Acri-All’Ipsia-Iti simulazione di un’impresa

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nelle aule dell’Iti si formano imprenditori, grazie a un progetto di alternanza scuola lavoro che ad oggi risulta essere leader nella provincia di Cosenza. Si progettano laboratori di analisi cliniche e ambientali, curando ogni aspetto giuridico, produttivo, commerciale, in risposta al fabbisogno del territorio acrese. Il pool di progettisti è composto da 80 ragazzi, di cinque classi, del corso di studi tecnico industriale.
“Quella che stanno vivendo – si legge in una nota – è un’esperienza virtuale ma con coordinate e dati reali. Un’idea che potrebbe essere vincente nel territorio di Acri e che risponde a precise indagini di mercato condotte in fase preliminare”.
Il prof. Cosmo Mustica, docente di Economia e Diritto e responsabile del progetto, ha sperimentato con successo l’Ifs, acronimo che sta per “impresa formativa simulata”.
“Gli studenti sono seguiti nel proprio percorso da un’azienda reale, assunta come modello di riferimento in ogni fase di sviluppo della propria idea – spiega il prof. Mustica -. Una metodologia che mira a incentivare lo spirito d’iniziativa e di imprenditorialità”.
I ragazzi, in una prima fase di sensibilizzazione e orientamento, hanno esplorato e analizzato il territorio, lo stato dell’arte nel settore, i clienti potenziali, il target della concorrenza. Nella seconda e terza fase hanno sviluppato la business idea, definendo mission, forma giuridica e il business plan, il documento di fattibilità con la verifica preventiva dei possibili risultati economico-finanziari. La quarta fase ha riguardato la creazione: l’atto costitutivo, lo statuto, l’impianto contabile e amministrativo. Adesso lavorano per lo start-up, quinta e ultima fase, attraverso il supporto del simulatore Ifs Confao, nato da una disposizione del Miur del 2014, che consente la verifica della gestione produttiva e commerciale dell’azienda.

Da “Il Quotidiano del Sud” del 17-02-2018 Piero Cirino

1,059 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!