Acri-Amodio, primo acrese in lizza per il senato accademico dell’Unical

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per la prima volta un acrese corre per l’ingresso nel senato accademico dell’Università della Calabria.
E’ Mario Amodio, unico indipendente dei cinque candidati per il personale tecnico – amministrativo. Amodio lavora dal 2000 al Centro Residenziale dell’Unical ed è stato eletto rappresentante dei lavoratori per la sicurezza nello scorso aprile.
Motiva la sua candidatura “spinto dalla volontà di arginare il malumore dilagante nel personale tecnico – amministrativo” dell’ateneo, perché “non basta un po’ di cipria per nascondere le rughe, è necessario intervenire con puntualità e decisione”.
Tra i punti salienti del suo programma, “una maggiore partecipazione e concertazione nelle scelte fondamentali per l’ateneo, quali la redazione del bilancio, la riorganizzazione gestionale e organizzativa e l’emanazione di regolamenti”.
Ancora, “la realizzazione di un piano commerciale della cittadella universitaria che preveda la nascita di nuovi esercizi commerciali atti a soddisfare le esigenze primarie degli studenti e dei lavoratori”.

Da “Il Quotidiano del Sud” del 15-10-2018 Piero Cirino

2,645 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!