Acri-Ennesimo incidente sulla SS660

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La SS660 continua a essere teatro di incidenti dovuti alla scivolosità del fondo stradale. Le giornate di pioggia rappresentano sistematicamente un’occasione per incrementare la casistica ormai nutrita di auto finite con un muro o contro un’altra auto. L’ultimo incidente è di ieri.
Il comitato “Io non scivolo più”, che nei mesi scorsi era riuscito a ottenere dall’Anas la ripavimentazione di un tratto della SS660, ieri, con una nota, è tornato a farsi sentire.
“A seguito di altri incidenti – vi si legge -, verificatisi negli ultimi giorni sul tratto stradale della SS660 che collega Acri a Cosenza, abbiamo ricontattato l’Anas, nella persona del Ing. Marco Moladori, (capo compartimento viabilità) per sollecitare l’inizio dei lavori sulla stessa strada statale. Come nelle precedenti occasioni, ci è stato ribadito che in questo primo semestre del 2018 si procederà alla ripavimentazione completa della statale.
Ciò – si legge ancora nel testo – era stato già affermato dall’Anas lo scorso anno e comunicato nel mese di novembre 2017 in una nota stampa, pubblicata sul sito ufficiale della società. Quindi per il momento (purtroppo) dobbiamo aspettare e sperare di non scivolare. I lavori effettuati nei mesi scorsi hanno interessato solo un tratto in prossimità dell’ingresso ad Acri.
Il tempo limite che ci siamo imposti, e che abbiamo anche comunicato all’Anas, coincide con il mese di giugno 2018. Dopo tale periodo, intraprenderemo nuove forme di protesta”.

Da “Il Quotidiano del Sud” del 27-02-2018 Piero Cirino

739 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!