Acri-Il programma della festa di Sant’Angelo

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sta per entrare nel vivo il programma di iniziative religiose e civili che accompagna la festa di Sant’Angelo d’Acri.
Lunedì 15 ottobre ricorre il primo anniversario dalla canonizzazione, avvenuta lo scorso anno in Piazza San Pietro, in Vaticano. Nell’occasione, dopo il Rosario, alle ore 18:00, in Basilica, è prevista la solenne celebrazione eucaristica, presieduta dall’Arcivescovo metropolita di Cosenza-Bisignano, Mons. Francesco Nolè.
Dal 16 al 18 ottobre, il triduo di preparazione in ricordo della nascita di Sant’Angelo; il 19, ricordo della nascita del Santo acrese; il 20, ricordo del battesimo.
Dal 21 al 29 ottobre, novena in preparazione alla solennità di Sant’Angelo; il 30, la solennità del Santo, compatrono della città di Acri. In questa giornata, sono in programma cinque messe mattutine, mentre alle ore 18:00 si terrà la solenne celebrazione eucaristica presieduta dal Cardinale Leonardo Sandri, Prefetto della Congregazione per le Chiese Orientali. Al termine, i sindaci di Acri e Cetraro riaccenderanno, a nome delle rispettive comunità, la lampada votiva davanti all’urna di Sant’Angelo. Per quanto riguarda invece i festeggiamenti civili, è in programma anche la tradizionale fiera.
Il 3 novembre, alle ore 20:00, nel piazzale antistante la Basilica, concerto bandistico di musica sacra, in onore di Sant’Angelo, a cura del Maestro Michele Reale. Il 4 novembre, divina liturgia presieduta da Mons. Donato Oliverio, Eparca di Lungro. Infine, l’11 novembre, conclusione dei festeggiamenti, in occasione dell’anniversario della professione perpetua e del patrocinio sulla città di Acri. Per l’occasione, alle ore 18:00, celebrazione eucaristica presieduta da Mons. Salvatore Nunnari, Arcivescovo Emerito di Cosenza-Bisignano.
Da “Il Quotidiano del Sud” dell’11-10-2018 Piero Cirino

1,010 Visite totali, 12 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!