Acri-Nasce ‘Noi con l’Italia’

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica scorsa, nella Sala Polivalente, si è tenuta l’assemblea costitutiva che ha dato il via al nuovo progetto politico “Noi con l’Italia” . Sotto il simbolo dello scudocrociato si sono raccolte le anime ” centriste” che sono pronte a vivere questa nuova stagione politica.
All’incontro erano presenti, oltre ai simpatizzanti e associati acresi, anche esponenti del gruppo Udc provinciale. Tra questi Flavio Cedoli, segretario provinciale Udc e Giuseppe Bitonti, coordinatore per il Comune di San Giovanni in Fiore. Gli ospiti hanno salutato la numerosa platea, affermando la propria presenza sul territorio calabro con una politica attiva e d efficace.
A fare gli onori di casa, Pasquale Capalbo, coordinatore Udc di Acri, e Anna Vigliaturo, che nella scorsa tornata elettorale è stata candidata alla carica di sindaco del Comune presilano per il gruppo dei moderati.
I relatori hanno spiegato come la scelta di far parte di questo gruppo sia dettata dalla voglia di continuare una strada costruita su solide basi politiche. In molti degli interventi, durante la serata di presentazione, ci si è soffermati su come la scelta di continuare sulla stessa direzione, sia figlia di un modo di fare politica coerente con gli ideali che da sempre hanno animato le sezioni Udc.
“Molti i contributi delle persone presenti in sala – si legge in una nota -, tutti diretti principalmente a sollevare alcune questioni fortemente legate al territorio calabro, come trasporti, infrastrutture e qualità della vita, legata alla gestione del territorio che deve diventare un’opportunità. Il dibattito si è chiuso con la promessa di iniziare subito i lavori per creare un coordinamento che porterà, da qui a breve, alla nomina degli organismi principali che daranno il via ad una nuova stagione politica”.

Da “Il Quotidiano del Sud” del 30-01-2018 Piero Cirino

598 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!