Acri-Passano in consiglio il bilancio di previsione e il Dup. Turano diventa un caso.

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Disco verde del consiglio comunale al bilancio di previsione del 2018 e a tutte le misure a esso collegate, quali il Dup(Documento Unico di Programmazione).
I punti sono passati con i voti della maggioranza. Le opposizioni hanno votato contro, tranne Emilio Turano, che si è astenuto, diventando un caso politico, considerato che non è la prima volta che si astiene su documenti finanziari presentati dall’esecutivo municipale. Turano ha votato contro solo sul disciplinare dei parcheggi a pagamento.
Le opposizioni hanno alzato la voce contro alcune misure che, a loro dire, penalizzano ulteriormente i contribuenti acresi, essendovi degli aumenti. Nel mirino, in particolare, l’innalzamento del prezzo dei loculi del cimitero.
Per la maggioranza, si tratta di un documento in linea con la necessità di garantire determinati standard sulla via di un risanamento distribuito in un quinquennio.
Tra gli spunti di polemica anche la revoca del finanziamento del Psr per Parco Caccia. La Regione Calabria rivuole indietro i 378mila euro già utilizzati per la riqualificazione di quell’area. Se dovesse essere confermata questa disposizione, per le già anemiche casse comunali sarebbero dolori difficili da smaltire.
Oltre che di bilancio si è parlato anche di nomine dei rappresentanti del consiglio comunale in alcuni enti culturali, come museo Maca, Museo dell’arte e della civiltà contadina, Biblioteca comunale e museo risorgimentale “Giovan Battista Falcone”.
Quelli in quota maggioranza e le scelte del sindaco erano già stati ufficializzati nella seduta del 5 luglio, le minoranze lo hanno fatto giovedì. Le scelte sono ricadute su Lucia Paese, Carla De Vincenti, Domenica De Rosa e Giuseppe Garofalo.
Oltre alle nomine, questo l’ordine del giorno completo approvato dal consiglio comunale: disciplinare parcheggi a pagamento approvato con delibera di consiglio comunale n.7 del 7.5.2018 – modifica ed integrazione; rideterminazione della misura delle imposte, tasse locali e tariffe per servizi produttivi e a domanda individuale – annualità 2018; approvazione elenco annuale relativo agli immobili comunali da inserire nel “Piano delle alienazioni e valorizzazioni immobiliari, annualità 2018”; programma lavori pubblici triennio 2018-2020 – piano annuale 2018 – esame ed approvazione; approvazione del programma biennale degli acquisti di beni e servizi 2018-2020 e dell’elenco annuale 2018; revisione straordinaria delle società partecipate; documento unico di programmazione periodo 2018-2020. esame ed approvazione; bilancio di previsione 2018/2020 – salvaguardia degli equilibri di bilancio – esame ed approvazione;

Da “Il Quotidiano del Sud” del 04-08-2018 Piero Cirino

633 Visite totali, 2 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!