Acri-Presentato il nuovo libro di Manuel Francesco Arena

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nei giorni scorsi, nei locali del Caffè Letterario, si è tenuta la presentazione del libro “La figlia del padrone”, di Manuel Francesco Arena.
Vi hanno preso parte, oltre all’autore, Giuseppe Cristofaro, presidente della fondazione culturale “Vincenzo Padula”; Angelo Vaccaro, presidente dell’associazione “Acri antica Pandosia”; Maria Mascitti, assessore comunale alla Cultura; e il poeta Angelo Sposato.
Il volume racconta la vicenda del giovane contadino Patrizio Stavelli e la signorina Eleonora Buonanova, figlia di don Giovanni, il signore del paese, che finiscono casualmente per incontrarsi e giurarsi eterno amore. Questa storia d’amore, tanto forte quanto difficile, finisce per essere tormentata dal padre di lei. Don Giovanni, un uomo spietato e temuto da tutti, si oppone fortemente alla storia dei giovani ragazzi, perché non accetta il fatto che la sua unica figlia si sposi con un qualunque zappaterra. Patrizio ed Eleonora non hanno nulla se non il loro amore più forte e potente di tutto il denaro e le armi del mondo. Un racconto ambientato nella campagna calabrese di inizio ‘900, dominata dai vari signorotti e possessori terrieri, che emozione, fa riflettere e commuove.
Francesco Manuel Arena è alla sua terza pubblicazione, dopo la raccolta di poesie “Il treno della vita” e il romanzo “Il ritorno della rondine”. Dai relatori della manifestazione sono venuti unanimi apprezzamenti, che vanno a unirsi a quelli già raccolti con i libri precedenti.

Da “Il Quotidiano del Sud” del 25-08-2017 Piero Cirino


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!