SPORT:Eccellenza, Acri – San Lucido : 1-0

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Fc Calcio Acri: Marchese 6,5, Covello 7, Mancino 6,5, Levato 7 (33’ st V. Ferraro sv), Carbonaro 7, Minutolo 7, Maio 7,5, Calomino 6,5, Longo 6,5, Riolo 7,5, G. Ferraro 6,5 (6’ st Campanaro 6,5). In panchina: Di Iuri, Piro, Sesti, Manfredi, Amendola. Allenatore: Colle 7

San Lucido: Catanzariti 6,5, Gabriele 6, De Rose 6, Colombo 6 (38’ st De Luca sv), Grandinetti, 6, Principe 5,5, Sbarra 6 (18’ st Calvano 6), And. Amendola 6, Sotero 6, Aless. Amendola 6, Burgo 5,5 (9’ st Coscarelli 5,5). In panchina: Tripicchio, Occhiuzzi, Sarpa, vallone. Allenatore: Carnevale 6

Marcatori: 15’ st Maio (A)
Arbitro: Scaramuzzino di Locri 6 (assistenti: Garcea di Catanzaro e Barilà di Taurianova
Note: Spettatori 400 circa (piccola rappresentanza ospite). Ammoniti: Mancino, Carbonaro e Calomino (A); Principe (SL). Angoli: 7-0. Recuperi 1’ pt, 5’ st

di Marcello GENCARELLI

Acri – Basta un gol del “solito” Maio a permettere all’Acri di battere il San Lucido e tornare cosi al successo dopo gli ultimi pareggi con Bocale e Guardavalle.. La gara si gioca su un campo pesante a causa delle abbondanti piogge cadute prima della gara e nei primi trenta minuti. Prima parte dell’incontro con i padroni di casa “imbrigliati” nella metà campo ospite, penalizzati appunto, dalle condizioni del terreno di gioco. Secondo tempo con gli acresi decisamente padroni del campo. Nell’Acri spiccano ancora una volta l’esperto Riolo vero trascinatore di questa squadra, cosi come lo stesso Maio autore della sua quinta rete stagionale, e poi la coppia centrale Carbonaro-Minutolo (data l’assenza di capitan Fiore squalificato) e, il debutto del giovane (classe 96) Covello (più che positiva la sua prestazione). Dall’altra parte, il San Lucido regge bene, approfittando delle condizioni del campo, nella prima frazione. Subisce gol nella ripresa e capitola sotto i colpi di un Acri più volte vicino al raddoppio.
Prima azione della gara, al 10’ con Maio che serve Longo in area il quale non riesce a concludere a rete. Quattro minuti dopo su tiro di Calomino, l’ex portiere Catanzariti respinge. La gara va avanti senza grossi scatti ed al 36’ su calcio di punizione di Alessandro Amendola, Marchese blocca in due tempi. Nei minuti finali è Riolo ad impegnare Catanzariti con un tiro dal limite.
Nella ripresa all’8’ Maio non inquadra bene la porta; tre minuti dopo su assist in area di Riolo, Longo controlla si gira e conclude alto. Al 13’ è bravo Catanzariti ad alzare in angolo la palla su un tiro di Riolo, diretto all’ incrocio dei pali. Al 15’ arriva il gol. Su punizione di Longo , Maio raccoglie la sfera e la devia in rete.
Nei minuti a seguire protagonista assoluto è Riolo. Al 22’ chiama in causa Catanzariti che ribatte, un minuto dopo ci prova direttamente dalla bandierina. Al 30’ fa partire un cross in area che Longo ma non riesce a finalizzare. Nei minuti finali con una conclusione angolata trova pronto l’estremo difensore Catanzariti che respinge in angolo.

492 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!