Acri-Spaccio, assolte quattro persone

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Con sentenza emessa lo scorso 19 dicembre dalla giudice Claudia Pingitore, il Tribunale di Cosenza ha assolto con la formula “perché il fatto non sussiste” quattro giovani accusati di spaccio.
Si tratta di C.A., difeso dall’ avv. Cosmo Cerenzia; T.A. difeso dall’avv. Giovanni Ferrari; M.G., difeso dall’avv. Pierfrancesco Molinari; e A.G., dall’avv. Pierluigi Pugliese.
La vicenda giudiziaria è la coda di un processo che ha visto coinvolte, con l’accusa di spaccio, numerose persone, anche di Acri, e che ha avuto notevole risalto, pure mediatico, qualche anno fa. Ora i protagonisti, loro malgrado, di questo procedimento, possono finalmente tirare un sospiro di sollievo, essendosi lasciati alle spalle una vicenda che si è trascinata per molto tempo.

Da “Il Quotidiano del Sud” del 21-12-2017 Piero Cirino

1,015 Visite totali, 5 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!