ACRI: Vespa Club, I Numeri di Un Successo

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nei giorni scorsi, in un noto locale cittadino, si è tenuta l’assemblea di inizio anno dei soci del Vespa Club. Nell’occasione è stato approvato il bilancio dello scorso anno e sono state tracciate le linee per il 2014.
E’ stato il Dott. Carlo Franzisi, che ne ha curato la stesura, a illustrare le voci di un bilancio che per il terzo anno consecutivo si chiude in attivo. Poco più di trecento euro, che rappresentano un sintomo di buona amministrazione, ma nelle cui pieghe è possibile anche cogliere tracce di una fervida attività.
E’ stato il presidente Vincenzo Rostanzo a ripercorre le tappe del percorso 2013, dal viaggio a Lecce, a quello nei centri albanesi della provincia, al triangolare estivo di calcio a scopo di beneficenza in favore dell’associazione “Raggio di sole”, all’attiva partecipazione ad Artistinstrada, alla seconda edizione di “Vignaioli per un giorno”, alla prima della “Frittuliata”, agli auguri di fine anno, in cui è stata lanciata l’idea di organizzare ad Acri nel 2015 il quarto congresso degli albanesi in Italia.
Soddisfazioni arrivano anche dal tesseramento, che ha registrato un incremento, rispetto all’anno precedente, del 15%.
Per l’anno appena iniziato i propositi non mancano, con tutta una serie di nuove iniziative già in cantiere.
Il grosso delle energie verrà comunque concentrato introno alla organizzazione del secondo raduno delle Vespa, che si terrà nel prossimo mese di luglio.
Per la circostanza, verrà anche predisposto l’annullo filatelico di un francobollo commemorativo del cinquantesimo compleanno della celebre due ruote, del 1996.
La relativa cartolina invece riprodurrà un disegno appositamente realizzato dal Maestro Silvio Vigliaturo, presentato in occasione degli auguri di fine anno nella Sala delle Colonne del palazzo Sanseverino-Falcone. La manifestazione si concluderà nel parco di contrada Serralonga.
Alle relazioni di Carlo Franzisi e Vincenzo Rostanzo è seguito un momento conviviale, allietato dalla musica di Simone Luzzi and band.

Piero Cirino
Da “Il Quotidiano della Calabria” del 03-03-2014.


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!