ACRI: Voto dei Cittadini Comunitari, la Domanda Scade il 16 Aprile

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il Servizio Demoanagrafico del Comune di Acri, in vista delle elezioni Comunali, previste per il 26 e 27 maggio prossimi, ha comunicato le disposizioni in riferimento al voto dei cittadini comunitari.
I cittadini non italiani, appartenenti a uno Stato membro dell’Unione Europea, possono infatti esercitare il diritto di voto nel Comune di residenza e possono essere essi stessi candidati alla carica di consigliere comunale.
I non italiani, ma comunitari, che desiderano votare per il rinnovo degli organi comunali devono presentare la relativa domanda entro i quaranta giorni antecedenti la data delle elezioni, quindi, nel caso specifico, entro il prossimo 16 aprile.
Bisogna, in particolare, presentare domanda di iscrizione alle apposite liste aggiunte tenute presso l’Ufficio Elettorale.
La domanda non ha scadenza e l’iscrizione è quindi permanente.

fonte: Il Quotidiano della Calabria


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!