ACRI:Arresto per Furto

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ACRI – Durante la notte bianca, ad Acri un tentativo di furto avrebbe potuto sortire effetti ben più gravi di quelli accaduti.
Vittima una donna, N.C., proprietaria di un negozio di addobbi floreali, nel centro cittadino, che era appena rientrata a casa, quando, passando dal proprio negozio, ha sorpreso un uomo mentre stava rubando la somma di mille euro dal registratore di cassa. Il ladro ha afferrato la donna e l’ha spinta violentemente contro un muro, per indurla a non denunciare il fatto. Ma la vittima ha reagito ed è riuscita a chiedere aiuto. I militari hanno poi individuato il malvivente e hanno trovato la refurtiva nel suo appartamento.
E alla fine i carabinieri sono riusciti ad arrestare A.A., di 45 anni, suo vicino di casa, già noto alle forze dell’ordine. In passato avrebbe asportato altre piccole somme di denaro dal negozio, avendone il duplicato delle chiavi, come scoperto dai Carabinieri. Ieri mattina, in Procura, a Cosenza, si è tenuto il processo per direttissima. L’uomo ha patteggiato una pena, sospesa, di sedici mesi e venti giorni e quattrocento euro di multa. La donna, rimasta lievemente ferita, è stata giudicata guaribile in tre giorni.

fonte: Il Quotidiano della Calabria

661 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!