CALCIO: Acri il calciomercato inizia con i botti

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Acri – L’amichevole andata in scena sabato contro il Crotone, più che dal punto di vista sportivo e del gioco è servita alla nuova società guidata dal presidente Santo Falcone, come vetrina per presentarsi ai tifosi rossoneri, oltre 2000 presenze sugli spalti e tanto entusiasmo, quello che da sempre contraddistingue il tifo acrese. Avevamo annunciato nelle scorse edizioni l’imminente arrivo ad Acri di calciatori di assoluto valore, ed è proprio nell’intervallo del test amichevole contro i pitagorici che la società acrese ha presentato davanti alle gremite tribune del “Pasquale Castrovillari” alcuni nuovi arrivati. Avevamo già parlato del portiere Franza, del centrocampista Levato e di Andrea Lamirata ma a questi vanno aggiunti anche Alessandro Itri, difensore con molta esperienza in categoria che lo scorso anno ha vestito la maglia dell’isola, Gaetano Bertini ex Vigor Lamezia, Domenico Fabio centrocampista che nella passata stagione ha ben fatto con la casacca dell’Olympic Acri, Francesco Petrone lo scorso anno a Sersale in serie D e Paolo Gallo, attaccante che a suon di gol da qualche stagione è costantemente al vertice delle classifiche dei bomber più prolifici del campionato di eccellenza. Tra i nuovi arrivi sicuramente quello di Paolo Gallo rappresenta uno dei colpi di mercato soprattutto dal punto di vista affettivo, per Gallo protagonista dell’ultima promozione dell’Acri in D e della vittoria di Coppa Italia nella stagione 2014/15 è il terzo ritorno in rossonero con l’obiettivo di raggiungere le 100 reti con la maglia dell’Acri (al momento sono 91). L’attaccante affida a Facebook le sue emozioni : << ritorno ufficialmente ad Acri – scrive sulla sua pagina - ringrazio il Sambiase ed i suoi tifosi per avermi regalato anni bellissimi ed un grazie alla nuova società dell’Acri che mi ha voluto fortemente>>. E poi una promessa: << mi auguro di poter regalare ai tifosi rossoneri nuove gioie e nuovi successi>>. Il mercato dell’Acri è appena iniziato ma se queste sono le premesse c’è da giurare che i rossoneri si candidano ad essere tra le formazioni più ostiche da affrontare nella prossima stagione. Intanto nelle prossime ore sono attesi nuovi colpi di mercato.

Francesco Spina- Il Quotidiano del Sud

198 Visite totali, 2 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!