Calcio: Coppa Italia, Castrovillari – Acri 3-2

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

CASTROVILLARI – ACRI 3-2
Castrovillari: Barilaro (94), Raiola (95), Stillitano (94), Ferraro, Rizzuti (95) (dal 11’st Lombardi), Bertini, Carteni, Bravoco (dal 1’st La Canna), Opoku (dal 36’st Donato), Ganje, La Barbera In panchina: Falcone, Storino, Uva, Morelli Allenatore: De Rosa
Acri: Marchese (94), Tempo (95), Funari (95), Carbnonaro, Levato (dal 35’st Romano), Scarlato, Carrieri (95) (dal 1’st Schiavello), Montero, Danieli, Marano, Sesti (dal 14’st Gallo).In panchina: De Lucia, Parisi, Covello, VentreAllenatore: Perrelli
Arbitro: Morabito di Taurianova (Naccari-Molinaro)
Marcatori: 4’pt Opoku (C), 42’pt Marano (A), 8’st Opoku (C), 24’st Stillitano (C), 40’st Gallo (A)
Note: Giornata nuvolosa. Spettatori 200, con rappresentanza di tifosi ospiti. Ammoniti: Barilaro e Ferraro per il Castrovillari. Tempo, Funari e Gallo per l’Acri. Espulsi: Bertini per il Castrovillari. Recupero: 1’pt+3’st

di Vincenzo ALVARO

CASTROVILLARI – Se qualcuno credeva che l’espulsione di Bertini potesse condizionare l’undici rossonero (che ha giocato in verità in maglia bianca) ha fatto male i conti. Il Castrovillari di De Rosa gioca meglio dopo l’espulsione (per proteste) di Bertini e porta a casa un risultato che ora la proietta nella gara con la Rossanese nella condizione giusta per poter strappare il tagliando per il prossimo turno. Tanti goal ed emozioni per la gara con l’Acri. La prima rete arriva dopo solo quattro minuti. Opoku – uomo partita, applaudito dal pubblico nel momento della sua uscita dal campo – sfrutta bene la palla spiovente di un calcio d’angolo. La sua incornata è precisa e diretta al palo sinistro e gonfia la rete della porta difesa da Marchese. Ci prova La Barbera al 17′ in collaborazione con Ganje che si incunea nel centro della difesa ospite e tira di poco alto. Poi sono gli ospiti che rispondono al 21′ con Marano che tira di poco a lato. Ancora castrovillari al 30′ con Ganje di poco alto prima del doppio tentativo di Marano che prima su una ripartenza (40′) tira di poco a destra, poi al 42′ segna il pareggio servito splendidamente da Tempo con cross dalla fascia destra. Nella ripresa è sempre Opoku a dare ritmo alla squadra. Ci prova al 7’st con un tiro respinto e poi dopo un minuto con la rete da vero bomber dopo una incursione centrale tra le maglie della difesa acrese. Al 9’st è La Barnera che ci prova ancora dal centro, con un tiro di poco a lato, prima della rete di Stillitano al 24′. Marchese non trattiene un colpo di testa di Ganje e Stillitano a due passi dal portiere raccoglie la ribattuta ed infila l’estremo difensore ospite. Ci prova Marano a ritessere le fila della squadra rossonera con una palla ben servita per Gallo che realizza con un tiro in rovesciata a due passi da Barilaro. L’ultimo brivido per il Castrovillari lo regala Lombardi (42’st) che ci prova dalla fascia con una parabola che si perde di poco sopra la traversa.

fonte: ABMreport.it

 

659 Visite totali, 2 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!