CALCIO: L’Olympic supera la Silana e conquista la finale contro l’Amantea

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

 

OLYMPIC ACRI: Spingola 6 (1’st Lorè 6), Mancino 7, Viteritti 7, Fabio 6,5, Perri 6,5, Tedesco 6, Bisignano 6 (1’st Ferraro 6,5), G.Giudice 6,5, Provenzano 6,5 (4’ sts Ritacco sv), La Canna 6, Lamirata 6,5. In panchina: Garofalo, Azzinnari, S.Giudice, Visani. Allenatore: Pascuzzo 6,5

SILANA: Crocco 6,5, Bilotta 6, Mirandi 6, S.Bruno 5,5, Percopo 6,5, Barca 6,5, Sirianni 5, Spadafora 6, Covelli 7, Gentile 6, G.Bruno 6 (35’st Rosito 6) . In panchina: Barberio, Iaquinta, Scigliano, Cavatorti, Curia, Di Falco. Allenatore: Perrelli 6
ARBITRO: Gigliotti di Cosenza 6 (Assistenti: Maragà e Bartoluccio di Vibo Valentia 6)
MARCATORI: 4’pt Percopo (S), 4’st rig Provenzano (OA), 16’st Mancino (OA), 22’st Covelli (S), 14’sts G.Giudice (OA)
NOTE: Circa 500 spettatori. Ammoniti: Fabio (OA), S.Bruno (S). Espulso: Al 25’pt Sirianni per fallo da ultimo uomo. Angoli: 5-3. Rec.:1’, 5’
<strong>Acri (CS)</strong> – Sarà l’Olympic Acri a giocare contro l’Amantea la finale dei playoff del campionato di Promozione A. Nella semifinale giocata al comunale di Acri la formazione allenata da Pascuzzo si impone per 3 a 2, dopo i tempi supplementari, in una partita combattuta chiusa sul 2 a 2 dopo i tempi regolamentari, contro un ottima Silana. Gli ospiti iniziano subito bene e dopo 4 minuti passano in vantaggio: dagli sviluppi di un angolo Percopo svetta di testa e batte Spingola. Al 9’ la conclusione di Giudice è da dimenticare, il tiro ciabattato finisce sul fondo. Al 17’ ci prova Lamirata con una conclusione insidiosa che termina di poco a lato. Al 24’ Covelli ha una buona occasione per raddoppiare ma il pallone finisce fuori. L’episodio che poi influenzerà l’incontro avviene al 25’: Lamirata parte in contropiede come un fulmine, Sirianni non riesce a fermarlo con le buone e dunque commette un fallo da ultimo uomo che costa al difensore ospite l’espulsione. Anche in 10 la Silana è pericolosa, al 35’ palla gol nitida per Gentile che spreca in malo modo. Al 41’ Bisignano serve La Canna che di testa mette di poco fuori. Al 42’ l’Olympic è pericoloso con Lamirata ma senza esiti positivi. Nel secondo tempo l’Olympic trova il pari dopo un calcio di rigore trasformato da Provenzano (4’). Al 16’ gli acresi trovano il raddoppio con un bolide di Mancino che si insacca sotto la traversa. Il pari della Silana arriva al 22’ con il migliore in campo Covelli che approfitta di uno svarione difensivo acrese. Al 35’ ed al 40’ l’Olympic crea due palle gol con Provenzano e Ferraro ma la palla gol più nitida è di S.Bruno che a pochi metri dalla porta calcia alto. Nei tempi supplementari accade poco con le squadre cha appaiono stanchissime. Al 10’ del secondo tempo Ritacco ha la possibilità di raddoppiare ma si lascia ipnotizzare da Crocco. Al 14’ l’Olympic trova il gol del 3 a 2 con Giudice. La festa Olympic può iniziare: E’ finale.
<em><strong>INTERVISTE</strong></em>
Il Presidente dell’Olympic Falcone è soddisfatto del risultato: &lt;&lt; E’ una soddisfazione immensa – ci dice – una partita dura e combattuta contro una grande squadra che ci ha messo in difficoltà. Noi siamo stati bravi a non mollare fino alla fine&gt;&gt;. E poi sul pubblico presente allo stadio: &lt;&lt; Una bella cornice di pubblico – afferma- la città ha finalmente risposto al nostro appello. E’ un risultato che rende merito alla Città&gt;&gt;. Falcone poi lascia trapelare la possibilità di costruire un’unica squadra nella prossima stagione: &lt;&lt; Mi auguro che il prossimo anno possa esserci una squadra unica in Eccellenza &gt;&gt;. Questa squadra sarà l’Olympic ? : &lt;&lt; Sarà comunque una squadra rossonera – afferma Falcone – ci stiamo lavorando e spero che questo possa verificarsi. Il risultato dei playoff potrebbe influire notevolmente &gt;&gt;. Delusione per il risultato da parte della Silana ma soddisfazione per la prestazione dei suoi da parte di Perrelli: &lt;&lt; Sicuramente volevamo andare avanti – dice l’allenatore – ma non posso rimproverare niente ai miei ragazzi . Oggi gli episodi hanno condizionato il risultato. Faccio i complimenti all’Olympic che è stata brava a sfruttare le occasioni&gt;&gt;

Il Quotidiano del Sud

<iframe src=”https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FOriginalThisisacri%2Fvideos%2F1445230202164601%2F&show_text=0&width=400″ width=”400″ height=”400″ style=”border:none;overflow:hidden” scrolling=”no” frameborder=”0″ allowTransparency=”true” allowFullScreen=”true”></iframe>

<iframe src=”https://www.facebook.com/plugins/video.php?href=https%3A%2F%2Fwww.facebook.com%2FOriginalThisisacri%2Fvideos%2F1445225895498365%2F&show_text=0&width=400″ width=”400″ height=”400″ style=”border:none;overflow:hidden” scrolling=”no” frameborder=”0″ allowTransparency=”true” allowFullScreen=”true”></iframe>

262 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!