‘I moti rivoluzionari’ alla finale nazionale di Sanremo Rock

Condividi:
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

“I moti rivoluzionari”, con i brani Messaggio in bottiglia e Ballata in si minore,  hanno passato la fase regionale di Sanremo Rock e hanno guadagnato l’accesso alla finale nazionale della kermesse musicale, in programma a giugno all’Ariston di Sanremo.

Il teatro comunale di Cotronei mercoledì sera è stata la location della tappa finale per la regione Calabria del prestigioso contest nazionale che quest’ anno compie 32 anni. Ad accaparrarsi gli ultimi tre posti in palio per le finali nazionali sono state le band Inschemical di Tortora, I moti rivoluzionari di Acri e Antonio il Grande di Tropea, che si vanno ad aggiungere ai precedenti vincitori di tappa e ospiti speciali della serata, ossia Dorotea Li Causi di Girifalco e Statale 107 di Santa Severina. Il Direttore artistico di questa edizione Giuseppe Pipicelli segnalerà inoltre
all’organizzazione nazionale per eventuali ripescaggi le seguenti band: Giuseppe Amodeo di Rossano, NSNC di Rende, Radiodramma di Reggio Calabria e Grazia Frandina di Crotone. Tutte le band sono state invitate anche per la serata evento dedicata alla star mondiale Steven Tyler prevista per la prossima estate a cura dei cugini presenti pure in teatro per la tappa di Sanremo Rock. La giuria della serata, composta da professionisti e addetti ai lavori, è stata presieduta da Lucio Ranieri, esperto di musica e direttore dello Yara Record, uno dei studi di registrazione più apprezzati del Sud Italia. Tra gli ospiti apprezzata anche la performance del cantante Matt Ventura.


Condividi:
  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!