Massimo Conocchia personaggio dell’anno

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il cardiologo e cardiochirurgo Massimo Conocchia è “Il personaggio dell’anno 2018”. E’ il riconoscimento che per la tredicesima volta viene assegnato dall’associazione intercomunale “Unione Valle Crati Futura”, in collaborazione con il Comune di Tarsia e il Lago di Tarsia Foce del Crati
Il riconoscimento a Conocchia è per la sezione “Medico scrittore”, “per l’utilizzo dello scrivere a supporto del racconto scientifico e della vita popolare della propria città, senza mai dimenticare le radici. Un riferimento per la gente del Sud”.
La cerimonia di premiazione è fissata per il prossimo 28 dicembre, alle ore 17:00, al Centro Visitatori Riserve Naturali della Regione Calabria, a Tarsia.
Massimo Conocchia, originario di Acri, è specialista in cardiochirurgia e
cardiologia. Come cardiochirurgo, hai seguito, da primo operatore, 500
interventi maggiori, trattando la patologia più varia. Come primo aiuto,
ha partecipato oltre 1500 interventi maggiori di cardiochirurgia. È, inoltre, responsabile del servizio di diagnostica cardiovascolare a indirizzo cardiochirurgico e follow-up della Aou Maggiore della Carità di Novara(incarico ad alta specializzazione). È docente di Cardiochirurgia presso la scuola specializzazione in malattie dell’apparato cardiovascolare-Università del Piemonte orientale Amedeo Avogadro. Presso la stessa università tiene il corso di Cardiochirurgia, nell’ambito
dell’insegnamento di clinica chirurgica, per gli studenti di medicina e
chirurgia. È autore di svariate pubblicazioni scientifiche. Si è sempre
occupato di giornalismo. Ha pubblicato tre libri: La prosa di memoria
Voglia di emergere, il romanzo Donne del Sud e, recentemente, il volume La malaria in Calabria tra fine Ottocento e primo Novecento.

Redazione

1,964 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!