La nostra storia

Primo Logo

Radio Acheruntia inizia le trasmissioni sperimentali nell’autunno del 1976 per poi continuare, dal 1977, in modo professionale senza nessuna interruzione,migliorandosi e restando al passo con le evoluzioni tecnologiche per mantenere a livello alto la qualità delle trasmissioni.
Il suo segnale irradiato da Acri copre, oltre il capoluogo, la provincia cosentina esclusa la costa tirrenica.
Le trasmissioni sono di solito in diretta ed autoprodotte,comprese percorribilità delle strade, meteo, e collegamenti con il municipio in occasione delle adunanze del consiglio comunale. Radio Acheruntia è la prima emittente radiofonica calabrese a trasmettere un Consiglio Comunale in diretta.
Il palinsesto si presenta caratterizzato da una sostanziale omogeneità, evidenziando,quelli che sono i successi del momento, adatto pertanto, ad un pubblico di tutte le età.

Secondo logo

Momenti di interattività con gli ascoltatori si registrano nei programmi musicali a richiesta, con la partecipazione tramite dirette telefoniche e negli ultimi anni attraverso i vari social network.
L’informazione è garantita da otto edizioni di quotidiane di giornale radio con notizie prevalentemente di carattere locale, non manca, comunque, l’informazione regionale e quella nazionale, le stesse sono reperite attraverso fonti dirette, con uno sguardo a internet ed a vari quotidiani.

 

Principali aree di servizio e frequenze utilizzate:
Acri : 91.60 – 95.00 – 103.6
Cosenza città e Rende : 92.2
Castrovillari, Cassano J, San Marco A. : 92.2 – 91.6
(Jonio sud cosentino) direzione Corigliano, Rossano, Cariati : 91.6 -104.9
(Jonio nord cosentino)direzione Sibari, Trebisacce : 91.6
Sila greca Camigliatello : 91.6 – 103.6 – 104.9 – 92.2

Luzzi: 104.90

[print_gllr id=721]

4,257 Visite totali, 5 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!