Turano, sull’invaso di Serricella politica in ritardo

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Dopo aver segnalato ed essermi confrontato più volte
con l’amministrazione comunale, dopo che numerosi cittadini hanno
sollecitato sia il sindaco che il responsabile del settore, oggi, anche se
in ritardo, l’impianto irriguo di Là Mucone è stato messo in funzione.
Ma se ciò è avvenuto, si deve soprattutto al lavoro e all’impegno
profuso dai tanti cittadini che purtroppo ogni anno sono costretti a
lottare per ottenere un loro diritto che diventa sempre di più un problema da
risolvere. Il nostro è un territorio a vocazione agricola, mi chiedo a
cosa servono le iniziative per valorizzare la nostra agricoltura, quando poi la politica non è capace di approvare un semplice regolamento. Basta allargare un po’ lo sguardo per capire e vedere che
tanti Comuni calabresi dotati di un impianto di irrigazione pubblico hanno emesso un regolamento, legalizzando l’uso della cosa pubblica. Chiedo all’amministrazione comunale, insieme ai cittadini di Là Mucone, di attivarsi prendendo nuovamente in considerazione l’apposito regolamento che era stato già approvato in consiglio comunale e poi annullato in autotutela dalla precedente amministrazione comunale, per colpa delle solite beghe che continuano a tenere prigionieri della politica i cittadini. Penso sia arrivato il tempo di dare delle risposte concrete almeno su questioni apparentemente semplici come questa.

Emilio Turano, consigliere comunale di Acri


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!