ACRI: Al Via ‘Assaporagionando’

Condividi:

Da oggi a sabato, nel chiostro della comunità montana “Destra Crati – Sila Greca”, si terrà la decima edizione di “Assaporagionando”, il salone mediterraneo dei prodotti tipici. Il tema di quest’anno è “Recupero e valorizzazione delle tradizioni agroalimentari”.
La manifestazione è stata presentata in una conferenza stampa cui hanno partecipato Carlo Franzisi, direttore organizzativo di “Assaporagionando”, e Luigi Maiorano, sindaco facente funzioni di Acri. Franzisi ha ringraziato l’amministrazione comunale per l’apporto fornito e Maiorano ha ribadito la necessità, sia pure in tempi di crisi economica, di sostenere simili iniziative.
Oggi, alle ore 17:00, inaugurazione con degustazione di torta di benvenuto. Saranno presenti, oltre a Franzisi e Maiorano, Emilio Servolino, presidente dell’associazione Assaporagionando; Gennaro Russo, presidente Pro Loco di Acri: e Gino Trematerra, europarlamentare.
Alle ore 18:00, il workshop “Le opportunità offerte dal recupero delle tradizioni agroalimentari in Calabria”. Partecipano Gennaro Nicoletti, presidente della comunità montana “Destra Crati – Sila Greca; Anna Vigliaturo, assessore comunale alla Cultura; Alberto Statti, presidente Confagricoltura Calabria; Alessandro Zanfino, dirigente del dipartimento Agricoltura Foreste e Forestazione della Regione Calabria; e Nicola Uccella, del dipartimento di Chimica dell’Unical.
Domani, alle 11:00, premiazione degli studenti partecipanti al concorso “Conoscere e raccontare i prodotti tipici dell’agricoltura e della tradizione calabrese”.
Alla 18:00, il workshop “Gestione sostenibile delle risorse agricole e forestali e la green economy”. Modera il giornalista Roberto Saporito; partecipano Emilio Servolino, presidente Assaporagionando; Giuseppe Cristofaro, presidente della fondazione “V. Padula”; Italo Mangano, assessore comunale agli Affari Generali; e Tullio Romita, docente di Sociologia del turismo all’UniCal.
Sabato, alle 12:00, “A lezione di gusto”, degustazione guidata di vini a cura di un sommelier professionista dell’Ais Calabria.
Alle 17:00, Premi “Cultura d’impresa, comunicazione e legalità 2012” all’On. Angela Napoli, parlamentare della Camera dei Deputati; alla giornalista Annamaria Terremoto, caporedattore del Tg Calabria; e a Teresa Zumpano, dell’atelier Annalisa Sposa. Coordina il giornalista Piero Cirino.
Alle 18:00, il workshop “Gli aspetti afferenti ai prodotti agricoli calabresi e alla vendita diretta”, con Rosario Branda, direttore Confindustria Cosenza; Ernesto Madeo, presidente del Consorzio di tutela dei salumi di Calabria Dop; Ernesto Cozzetto, assessore comunale alle Attività Produttive; e Maurizio Nicolai, dell’Autorità di gestione Psr Regione Calabria.
Alle 19:00, sagra della castagna e degustazione del vino novello, a cura della Pro loco di Acri; alle 20:00, consegna attestati di partecipazione alle aziende con l’On. Michele Trematerra, assessore regionale all’Agricoltura; alle 21:00, concerto di musica leggera e degustazioni a cura delle aziende partecipanti.

fonte:”Il Quotidiano della Calabria”


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!