Acri-Carlo Puca ospite di Cineincontriamoci

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Caffè Letterario pieno e consensi unanimi per l’edizione speciale di Cineincontriamoci, il format di promozione dell’arte cinematografica, ideato da Mattia Scaramuzzo, tenutasi nei giorni scorsi. Il tema specifico era l’iniziativa “Genialità italiana sotto le stelle”, un tour sul cinema nelle piazze italiane da cui è stato tratto un docufilm presentato e premiato alla settantaquattresima edizione della Mostra dell’Arte Cinematografica di Venezia.
Nell’occasione è stata proiettata una versione ridotta, di circa quindici minuti, a fronte di quella integrale che sfiora le due ore.
La serata è stata poi dedicata agli spunti venuti fuori dalla visione del docufilm. Ospite d’onore è stato il giornalista e scrittore Carlo Puca, caporedattore del settimanale Panorama, che ha ricevuto, dalle mani di Giuseppe Abbruzzo, il premio Genius Loci.
Molto apprezzati anche gli interventi di Mirella Molinaro, giornalista, Raffaele Lisco, critico cinematografico, e dello stesso Mattia Scaramuzzo. All’iniziativa hanno portato i loro saluti l’assessore comunale allo Spettacolo, Emanuele Le Pera, il presidente della fondazione culturale “Vincenzo Padula”, Giuseppe Cristofaro, e Nicola Feraudo, a nome del consiglio degli studenti dell’Unical.
La discussione ha riguardato soprattutto il Sud e le sue prospettive, traendo spunto dall’ultimo libro di Carlo Puca, “Il Sud deve morire”. Nel corso della manifestazione è stato anche presentato il film sperimentale “La casa della bellezza”, di Mariano Mazzullo, con la regia di Emiliano Chillico.

Da “Il Quotidiano del Sud” dell’08-04-2018 Piero Cirino


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!