Acri-Incendi estivi, il Comune si prepara

Condividi:

In vista dell’imminente stagione estiva, e il pericolo incendi che si profila, nei giorni scorsi, nella sede municipale, il sindaco Pino Capalbo ha incontrato Bonaventura Ferri, sindacalista Uil. Presenti all’incontro anche il consigliere comunale Luca Siciliano ed il referente Uil Vigili del Fuoco di Acri, Angelo De Marco.
“L’incontro – si legge in una nota dell’amministrazione comunale – è stato finalizzato a tenere alta l’attenzione pubblica su un problema importante per tutti i Comuni: rafforzare i presidi dei vigili del fuoco per tutelare l’intero comprensorio da eventi calamitosi, soprattutto gli incendi estivi”.
L’amministrazione comunale “si è resa disponibile a rendere operativi, già da subito, i locali di via Europa, già utilizzati per questo fine, e tutti i servizi necessari a permettere l’immediata l’apertura di una sede di soccorso nella migliore forma possibile, questo anche in vista dell’approssimarsi della stagione estiva, che negli ultimi anni ha visto eventi devastanti ad Acri e nell’intero comprensorio”.
“Come sindacato dei Vigili del Fuoco – ha detto Bonaventura Ferri -, riteniamo indispensabile il potenziamento del soccorso ai cittadini in tutta la provincia, in cui ci sono troppi punti che devono essere ancora potenziati e il comprensorio di Acri e’ fra questi. L’attenzione dei sindaci è indispensabile per il raggiungimento dei risultati necessari”.
Il primo cittadino ha espresso “soddisfazione per l’incontro e per la sinergia instaurata, con la speranza che la forte unione di tutti i sindaci possa essere determinante per ottenere un presidio di sicurezza a tutela dell’intera collettività”.

Da “Il Quotidiano del Sud” del 27-05-2018 Piero Cirino


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!