Acri-L’Alberghiero alle Olimpiadi di Scienze

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Otto ragazzi delle prime e delle seconde classi dell’Ipsia-Iti Alberghiero domani parteciperanno alle finali regionali della quindicesima edizione delle Olimpiadi di Scienze.
L’istituto di Acri, diretto dal preside Giuseppe Lupinacci, quest’anno dà un contributo significativo alla prestigiosa gara organizzata dall’Anisn (l’associazione nazionale degli insegnanti di scienze naturali), soggetto leader per l’individuazione e la valorizzazione delle eccellenze.
Questi gli studenti selezionati: Zakaria Aboumar, Ernesto Algieri, Francesco Pio Marino, Jacopo Pedace, Kevin Perri, Anna Teresa Piluso, Paola Ragazzone e Daniele Tripoli.
Le finali regionali si svolgeranno ad Arcavacata, nelle aule dell’Università della Calabria. Accompagnati dalla Prof.ssa Marina De Vincenti, i ragazzi saranno accolti nell’Aula Magna dal Rettore Gino Crisci; da Sandro Tripepi, presidente Anisn Calabria e coordinatore del corso di laurea in Scienze naturali; e dal direttore del Dibest, Cesare Indiveri.
Gli studenti dell’Ipsia bissano l’esperienza delle Olimpiadi in questo anno scolastico. Lo scorso febbraio, infatti, cinque ragazzi delle prime hanno partecipato, a Reggio Calabria, alle finali regionali delle Olimpiadi di Astronomia.

Da “Il Quotidiano del Sud” del 28-03-2017 Piero Cirino


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!