ACRI : Oggi Funghi In Piazza

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Questa mattina, dalle ore 9:00 alle 13:00, in Piazza Sprovieri, si tiene l’annuale appuntamento con “Funghi in piazza”.
Promosso dal Gruppo Micologico Naturalistico Sila Greca, con il patrocinio e la collaborazione dell’amministrazione comunale, “l’evento – si legge in una nota – si rivolge al vasto pubblico domenicale, ai bambini interessati e attratti dalle forme strane e suggestive dei miceti, agli anziani che ricordano i nomi dialettali di varie specie e le loro giovanili imprese in montagna, ai raccoglitori esperti pronti a portare un contributo alla discussione, ai cittadini desiderosi di nuove conoscenze o bisognosi di certezze in un campo così delicato”.
E’ un evento scientifico e culturale, “che, come sempre, innesca appassionate discussioni di piazza sulla bontà e commestibilità di molti funghi e sulla tossicità di quelli improvvisamente banditi dalla raccolta con provvedimenti delle autorità sanitarie. Una singolare occasione per evidenziare le piccole differenze che separano quelli eccellenti dai loro sosia di scarso valore o addirittura velenosi e quindi un’iniziativa finalizzata alla cultura della prevenzione”.
I funghi sono “viventi legati in modo indissolubile agli altri elementi degli ecosistemi forestali, indicatori preziosi dello stato di salute ambientale, ma sono anche oggetti culturali legati alla storia degli uomini, alle loro abitudini, e agli usi e costumi delle comunità umane legate alle montagne e alle realtà forestali. I loro nomi descrittivi delle forme e spesso ignoti alle generazioni giovanili sono fili che ci legano alla lingua del passato e a suoni dimenticati. Giova ricordare infine che parlare di funghi e di boschi non può che rasserenare le nostre menti affaticate dai problemi della complessità del presente”.

Piero Cirino
Da “Il Quotidiano del Sud” del 12-10-204.


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!