Acri-Presentato il nuovo libro di Angelo Canino

Condividi:

Domenica pomeriggio, nella sala “Giovan Battista Falcone” del Palazzo Sanseverinmo-Falcone, si è tenuta la presentazione del libro “Assettàtivi ca vi cuntu…”, del poeta dialettale acrese Angelo Canino.
Vi hanno preso parte, al cospetto di un nutrito pubblico, oltre all’autore, Paola Capalbo, assessore comunale alla Cultura; Anna Laura Cittadino, poetessa, scrittrice e presidente dell’associazione culturale “GuEci; Benito Patitucci, gionalista, poeta e scrittore; Giuseppe Salvatore, poeta; e Giulio Romagnino, presidente della commissione Cultura del consiglio comunale.
I vari interventi sono stati accompagnati dalla declamazione delle poesie, a opera dello stesso autore, e dagli intermezzi musicali del fisarmonicista Angelo Feraco.
Il libro, che arriva dopo una impressionante serie di riconoscimenti che le poesie di Canino hanno ottenuto in numerosi concorsi in tutta Italia, è la quarta raccolta in componimenti vernacolari.
Le poesie rappresentano esperienze e sentimenti che trovano nella cultura popolare acrese il loro humus.
L’occasione è stata propizia, soprattutto per la presenza di rappresentanze istituzionali, per fare il punto sulle politiche culturali locali, con particolare riferimento a quella popolare.

Piero Cirino
Da “Il Quotidiano del Sud” del 31-03-2015.


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!