Acri-Vespa Club in Sila per le erbe officinali della tradizione acrese

Condividi:

Nei giorni scorsi il Vespa Club ha rinnovato una iniziativa che lo scorso anno aveva ottenuto unanimi consensi.
Ha portato i suoi soci, accompagnati dalle rispettive famiglie, alla “Locanda del poeta”, per la seconda edizione de “Profumi e sapori della Sila”.
Qui, guidati dal Prof. Angelo Vaccaro, gli oltre sessanta partecipanti hanno potuto dar vita a una passeggiata tra i boschi, entrando in contatto con la flora locale.
Al ritorno, il Prof. Vaccaro ha parlato, con l’ausilio di diapositive, delle erbe officinali che hanno un rapporto diretto con la cultura acrese. Quindi cenni sulle origini, sui posti in cui è possibile trovarle e sulle loro proprietà curative.
A seguire, la relazione del Prof. Raffaele Cirino, che ha ulteriormente approfondito i concetti espressi dal Prof. Vaccaro.
Lo scorso anno, invece, l’argomento trattato riguardava la micologia.
Il presidente del Vespa Club, Enzo Rostanzo, che ha introdotto i lavori, si è detto molto soddisfatto della giornata e della partecipazione attiva dei soci.
Infine tutti a tavola, con i prodotti tipici della Sila Greca e chiusura con le caldarroste all’aperto.

Piero Cirino
Da “Il Quotidiano del Sud” dell’11-11-2015.


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!