Arresto D’Agostino, il Gip dispone i domiciliari

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si è tenuta oggi l’udienza di convalidadell’arresto effettuato dai Carabinieri nella giornata di ieri davanti il Giudice per le Indagini del Tribunale di Cosenza  Piero Santese.

Il Gip del Tribunale bruzio, fanno sapere gli avvocati  Pierluigi Pugliese e Nicola  Feraudo, del Foro di Cosenza, “in accoglimento di motivata, documentata ed articolata istanza difensiva”, “ ha disposto la scarcerazione di D’Agostino Luigi e la sua assegnazione, in custodia domiciliare, presso l’abitazione di famiglia”. La Procura aveva sollecitato la protrazione della custodia infra-muraria.

I due avvocati difensori hanno espresso “soddisfazione per il risultato, allo stato, conseguito, atteso lo stato di completa incensuratezza del loro assistito e l’assenza di qualsivoglia altra pendenza a suo carico”.

D’Agostino era stato dai Carabinieri di Rende, nell’ambito di un servizio straordinario di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e alla repressione dello spaccio di droga. Nell’abitazione sono stati rinvenuti  137,68 grammi di cocaina, 90 di hashish e oltre 60.000 euro in contanti.

Sono stati sequestrati anche strumenti  per il confezionamento delle dosi, come bilancini di precisione per pesare lo stupefacente e bustine di plastica. Lo stupefacente, venduto al dettaglio, avrebbe fruttato oltre 15.000 euro.

 


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!