Assaporagionando vuole rimanere ad Acri. Appello ai candidati a sindaco 

Condividi:

Sono trascorsi sei mesi dalla straordinaria edizione di dicembre della kermesse Assaporagionando tenutasi ad Acri nello storico palazzo Sanseverino Falcone e per la direzione dell’omonima associazione è tempo di valutare come meglio evolvere la prestigiosa manifestazione.

Assaporagionando nasce ad Acri nel lontano 2001 e dopo edizioni itineranti in Calabria e non solo è riapprodata ad Acri per l’evento 2021.

Assaporagionando vuole rivolgersi alla politica locale visto l’imminente impegno elettorale e chiede a gran voce spazio nei programmi politici per permetterne la permanenza ad Acri e diventare sempre di più evento del territorio che promuova e valorizzi la città di Acri.

«Assaporagionando non sempre ha trovato supporto concreto nella politica locale – ha dichiarato il direttore organizzativo Alex Franzisi – oggi occorre tastare un concreto impegno della politica per permettere ad Assaporagionando di assolvere al proprio ruolo di valorizzazione dell’agroalimentare, dell’artigianato e dei prodotti tipici. Auspichiamo che i competitor della ormai prossima campagna elettorale formalmente assumano degli impegni verso questa manifestazione per permetterne di rimanere ad Acri e diventare appuntamento fisso che accresca la cultura d’impresa del territorio e lo sviluppo dei nostri prodotti».

Assaporagionando


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!