Il lavoro e il silenzio

Condividi:

Con comunicazione n. 066911 del 04.05.2022 è stato assegnato al presidio ospedaliero di Acri un nuovo anestesista, frutto dell’intesa tra il management aziendale e l’amministrazione comunale, che, nonostante i soliti e livorosi, oltre che mediocri detrattori, continua a lavorare per il bene comune, che è la salute e la sanità del territorio.

Giorno 16 maggio prenderà servizio anche una biologa, che si aggiunge all’altra appena arrivata, per completare l’organico del laboratorio Analisi.

Lunedì inoltre ha preso servizio un’infermiera e un altro operatore arriverà a breve.

A questi si aggiungono gli operatori di supporto e gli infermieri che hanno lavorato al Covid in questi mesi e dei quali diamo notizia solo adesso, perché riteniamo che chi lavora seriamente e per il bene comune non abbia bisogno di proclami, se non per smentire chi, in malafede e con cattiveria, ha auspicato la chiusura dell’ospedale.

Amministrazione comunale di Acri


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!