Vorresti diventare un radioamatore? Ecco Cosa Fare

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Comunicato Stampa TASR


Vorresti diventare un radioamatore?
Il radioamatore è una persona autorizzata alla trasmissione, ovvero che ha conseguito la cosiddetta “patente” e la successiva “autorizzazione generale”.Occorre anzitutto acquisire un minimo di conoscenza della radiotecnica necessaria per ottenere la patente, che consente l’utilizzo di tutte le frequenze assegnate internazionalmente al Servizio di Amatore.
La radiotecnica si può imparare su qualsiasi libro, ma i più adatti sono quelli scritti appositamente per radioamatori; anche in questo caso il (Team Acrese Sperimentatori Radio) T.A.S.R . può essere di aiuto, insegnandoti in modo semplice la conoscenza della radiotecnica. Per qualsiasi informazione relativa all’iscrizione ai corsi per il conseguimento della patente siete invitati a contattare T.A.S.R . alla email:info@tasr.it oppure al 3934827586.
Esonero dalle prove d’esame per il rilascio della patente di Radioamatore
Questo recita l’Art. 5 del Decreto 29 Gennaio 2003
1. Ferme restando le disposizioni di cui all’articolo 2, comma 2, del dPR n.
1214/1966, sono esonerati da tutte le prove, sia scritte che pratiche, gli aspiranti al
conseguimento della patente che siano in possesso di uno dei seguenti titoli:
a) certificato di radiotelegrafista per navi di classe prima, seconda e speciale,
rilasciato dal Ministero delle comunicazioni;
b) diploma di radiotelegrafista di bordo, rilasciato da un istituto professionale
di Stato.

2. Sono esonerati dalle prove scritte gli aspiranti in possesso di uno dei seguenti
titoli:
a) certificato generale di operatore GMDSS, rilasciato dal Ministero delle
comunicazioni;
b) laurea in ingegneria nella classe dell’ingegneria dell’informazione o
equipollente;
c) diploma di tecnico in elettronica o equipollente conseguito presso un
istituto statale o riconosciuto dallo Stato.

3. I candidati al conseguimento della patente di classe A, che abbiano superato la
sola prova scritta di cui all’art.3, possono ottenere, a richiesta, il rilascio della patente di
classe B di cui all’art.2.

4. Possono essere altresì esonerati dagli esami gli aspiranti che, muniti di licenza o
di altro titolo di abilitazione, rilasciato dalla competente amministrazione del Paese di
provenienza, abbiano superato esami equivalenti a quelli previsti in Italia.

Sei un Radioamatore
Se possiedi la patente di radio operatore e ti appassiona l’affascinante mondo delle trasmissioni via etere (fonia-modi digitali-satellitari o via luna), oggi puoi farlo aggregandoti alla famiglia dei radioamatori già presenti nella tua città facendo parte anche della nuova sezione A.R.I. di Acri di prossima apertura.


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!