Calcio: L’Acri di scena a Cotronei nella semifinale d’andata di Coppa

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Oggi pomeriggio alle 14:30 allo stadio “Baffa” di Cotronei andrà in scena la semifinale di andata della Coppa Italia Dilettanti (ritorno Mercoledi 6 Dicembre), in palio c’è una fetta di qualificazione alla finale che si giocherà il prossimo 23 Dicembre. Cotronei ed Acri si rincontrano a distanza di tre giorni. Domenica scorsa, nella partita di campionato giocata al “Pasquale Castrovillari” di Acri, i giallorossi allenati da Claudio Morelli, hanno vinto per 1 a 0, grazie ad un gol messo a segno da Colosimo, ottenendo una storica vittoria in Eccellenza, espugnando, da neopromossa, un campo che storicamente rappresenta una delle piazze più importanti del panorama calcistico calabrese. Per l’Acri, dunque, l’occasione per una rivincita immediata, ma soprattutto la possibilità di tenere ancora in piedi una stagione che inizialmente dava ai nastri di partenza i rossoneri tra le squadre favorite dell’Eccellenza, ma che al momento vede l’Acri con un distacco in campionato di dieci punti dalla coppia di testa Locri – Siderno. La Coppa Italia, può dunque rappresentare il principale obiettivo per la squadra guidata in panchina, da tre settimane, da Renato Mancini subentrato in corsa al dimissionario Pascuzzo. Per i rossoneri questa è la quarta semifinale consecutiva nelle ultime quattro stagioni, competizione vinta nel 2015. Per i giallorossi del Cotronei, invece, la semifinale di oggi rappresenta un traguardo storico, la prima in assoluto. Mancini dopo la sconfitta rimediata domenica contro il Cotronei ha la possibilità, insieme ai suoi, di rifarsi: << Sappiamo bene della quadratura del Cotronei – ci dice – non a caso è una squadra che sta viaggiando a duemila>>. E poi: << Abbiamo la possibilità di rifarci dopo la partita persa domenica ma è logico che dobbiamo fare una grande partita>>. L’allenatore dell’Acri dovrà fare ancora una volta i conti con gli assenti, tra infortuni e squalifiche:<< E’ un momento difficile soprattutto dal punto di vista dei numeri e bisogna fare la conta degli assenti – afferma Mancini – oltre agli squalificati Fiore e Gallo sono ancora fuori per infortunio Mancino e Lamirata. Questo complica le cose ma sicuramente affronteremo la partita con la massima concentrazione>>.  La partita sarà arbitrata dal signor Gabriele Cortale della sezione di Locri, gli assistenti saranno Giuseppe Catanzariti e Giuseppe Fanara entrambi della sezione di Cosenza .

Francesco Spina – Il Quotidiano del Sud

62 Visite totali, 1 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!