Patrick Bisignano, mediano di talento tesoro dell’Olympic Acri

Share the joy
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Acri (CS) –  Nel campionato di Promozione c’è una squadra che forse è la vera rivelazione del torneo. Stiamo parlando dell’Olympic Acri. La formazione acrese al primo anno in Promozione sta sorprendendo un po’ tutti ed il terzo posto in classifica, davanti a squadre che erano accreditate a stravincere il torneo, la dice lunga su una squadra ed una società che ha fatto dell’organizzazione il suo punto di forza.  Da Dicembre i nuovi innesti hanno garantito a Pascuzzo di ritrovarsi alla guida di una squadra capace di poter ben figurare e da qui è arrivato il bel gioco ed i conseguenti risultati positivi. Tra gli elementi che stanno facendo bene, anzi, benissimo, c’è sicuramente il “baby” Patrick Bisignano, centrocampista classe 2000 che nel corso della stagione è cresciuto a vista d’occhio, partita dopo partita, fino a diventare uno dei punti cardine del centrocampo di Pascuzzo. Ed è proprio il mister ha fare alcune considerazioni su Bisignano: << Patrick è un ragazzo che ha un grosso potenziale – ci dice – lavora con continuità e passione ed è un ragazzo molto caparbio. Per andare avanti dovrà avere sempre umiltà e voglia di lavorare, a me ricorda come caratteristiche molto Fabio Roselli >>. Al momento di avvicinarlo per l’intervista Bisignano sembra quasi “spaventato” ma poi gli spieghiamo che non è un interrogazione a scuola ma vogliamo parlare con lui semplicemente di calcio e di questo bel momento sportivo che lo vede protagonista. Allora inizia a sciogliersi e la “preoccupazione” si trasforma in sorrisi e scambi di battute. << Sono felice per come stanno andando le cose – esordisce cosi – onestamente ad inizio stagione non mi aspettavo di giocare tutte queste partite ed ogni volta che scendo in campo prima del fischio dell’arbitro sono sempre un pizzico emozionato>>.  Come ogni bella storia da raccontare che si rispetta non possono mancare i ringraziamenti e il giovane centrocampista ha le idee chiarissime :<< Se sto facendo bene non è solo merito mio ma soprattutto dei miei compagni di squadra che mi mettono nelle condizioni ottimali – ci dice – devo sicuramente ringraziare Mister Carmine Perri che lo scorso anno mi ha dato fiducia negli Allievi e Mister Pascuzzo che in questa stagione mi stà dando la possibilità di giocare in un campionato importante. Non posso dimenticare la società che è sempre presente e mette me ed i miei compagni nelle condizioni adatte >>.  Per Bisignano una stagione positiva che lo ha portato anche a segnare nella trasferta contro il Maida: << Il gol contro il Maida  resterà nei miei ricordi per sempre>>.  Prima di salutarci e lasciarlo all’allenamento arriva l’ultima battuta da parte sua che strappa più di un sorriso: << Non so più che dirti. Aggiungila tu qualcosa, io mi vado ad allenare>>. Vai Patrick.

Francesco Spina – Il Quotidiano del Sud

438 Visite totali, 2 visite odierne

Lascia un commento

error: Content is protected !!