ACRI: Addio Giuseppe, la Città in Lacrime al Funerale

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ stato un giorno di profonda tristezza ieri per la comunità acrese.
La capiente basilica del Beato Angelo ieri pomeriggio è risultata prevedibilmente angusta per ospitare i tanti accorsi a portare l’ultimo saluto al giovane Giuseppe Reale, la cui vita si è fermata mercoledì scorso a soli 23 anni.
La sua natura di compagnone, che tutti conoscevano e che tutti conosceva, emanava una istintiva simpatia. Non è un caso che il suo tratto distintivo, nei tanti messaggi apparsi sui social network, sia un perenne sorriso.
Giuseppe si è spento a Cosenza, dove soggiornava per poter completare il ciclo di studi all’Università della Calabria.
Ieri alle esequie c’era una città intera: chi lo conosceva, ma anche tanti che hanno voluto semplicemente portare una testimonianza di cordoglio a una famiglia devastata da una morte tanto inattesa quanto straziante.

Piero Cirino
Da “Il Quotidiano della Calabria” del 07-06-2014.


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!