ACRI: Poesia, Canino Terzo A Concorso Internazionale

Condividi:

Angelo Canino ha conquistato un ottimo terzo posto nella prima edizione del Premio Internazionale di Poesia “Memorial Guerino Cittadino”, promosso dall’associazione culturale GueCi di Rende.
La cerimonia di premiazione è in programma per sabato 27 ottobre, al “Museo del presente”.
Canino ha partecipato nella sezione “Poesia dialettale inedita” con “Nu juarnu e pajisu” e si è piazzato dopo Margherita Neri, di Cefalù(Palermo), e Annalisa Pasquetto Brugin, di Mestre(Venezia).
Della giuria fanno parte il presidente Mario De Rosa, Lorenzo Curti, Giuseppe Salvatore e Michela Zanarella.
I criteri alla base delle scelte sono stati l’analisi tematica del testo, l’originalità del contenuto, l’analisi formale e quella stilistica.
Questo risultato si aggiunge ad altri riconoscimenti che stanno regalando a Canino un periodo ricco di soddisfazioni.
E’ stato finalista, con la poesia “U zappaturu”, al concorso internazionale “Guido Gozzano” di Roma, in cui è stato premiato con un attestato di merito. Il suo nome figura anche tra quello dei quindici finalisti del concorso “La nostra terra, il nostro sangue, la nostra voce”, indetto dal Camaleonte Book Bar di Cosenza, con la poesia “U mangèari e d’acritèani”.
Finora Angelo Canino ha pubblicato tre libri e sta già lavorando al quarto. In tutti i casi è ricorso al dialetto acrese per esprimersi.


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!