Concorso di idee per la riqualificazione di Picitti e Monachelle e per la realizzazione di un’area benessere e fitness nei pressi del Palazzetto dello Sport

Condividi:

A seguito del Decreto “Infrastrutture”, D.L. 121/2021, è stato istituito il “Fondo concorsi progettazione e idee per la coesione territoriale” per il quale il Comune di Acri è risultato beneficiario di un importo pari ad € 72.145,26.

Tale somma, come deliberato nella seduta di Giunta del 19 gennaio u.s., sarà finalizzata all’acquisizione di studi di fattibilità tecnico-economica riguardanti opere di Riqualificazione del centro storico, “Picitti” e “Monachelle”, nonché la riqualificazione dell’area antistante il Palazzetto dello Sport, fino a “Serra di Buda”.

Lo spirito del concorso di idee, attuato con determinazione n. 3/5 del 23 gennaio 2023, è quello di dare la possibilità ai giovani professionisti e a tutti gli operatori economici del settore di concretizzare le loro idee di sviluppo e pianificazione territoriale attraverso la partecipazione al bando.

Nella fattispecie, l’amministrazione comunale ha inteso sviluppare due proposte progettuali nell’ambito della riqualificazione urbana del centro storico, al fine di poter valorizzare e riprendere le aree Picitti e Monachelle, e una proposta per creare un’area benessere di fitness e sport all’aperto nell’area antistante il Palazzetto dello Sport, incastonata all’interno del contesto urbano della città.

La procedura di acquisizione degli studi di fattibilità si svilupperà in due fasi, una prima fase in cui sarà data la possibilità di partecipare alla più ampia platea possibile di concorrenti, attraverso procedura aperta espletata con piattaforma MePA. la seconda prevede l’approfondimento delle migliori sei proposte progettuali, con premiazione finale e acquisizione da parte dell’amministrazione dei primi tre progetti per ogni intervento individuato.

I progetti acquisiti verranno successivamente utilizzati dall’ufficio tecnico comunale per la partecipazione a bandi relativi ai finanziamenti del Pnrr, nell’ambito della Transizione ecologica e dello sviluppo sostenibile del territorio, oltre che valorizzazione turistica dello stesso.

Tale iniziativa, in concomitanza con il bando per l’assegnazione dei contributi a valere sul “Fondo Comuni Marginali”, scaduto lo scorso 20 gennaio, ha come obiettivo lo sviluppo del territorio acrese attraverso la promozione delle attrattive turistiche, delle nuove attività produttive e, soprattutto, la ripresa e la valorizzazione del centro storico della nostra città.

Amministrazione comunale di Acri


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!