In giro a zonzo, due giovani acresi denunciati

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Tutto sommato, la comunità acrese si sta comportando bene, osservando le disposizioni relative all’emergenza Coronavirus. Tuttavia non mancano le eccezioni, che, grazie all’incessante lavoro di controllo messo in campo dalla locale stazione dei Carabinieri, agli ordini del comandante Antonio Zaccaria, vengono puntualmente sanzionate.

Ad esempio, ieri sera due giovani sono stati denunciati dai militari della Benemerita per inottemperanza di provvedimenti dell’autorità, essendo stati pescati a gironzolare senza un valido motivo, nei pressi di Gastia, zona industriale della città.

Con questi due provvedimenti sale a undici il numero di cittadini acresi deferiti all’autorità giudiziaria e per tre esercizi pubblici  sospensione dell’attività.


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!