LATTARICO: La Città Sarà Sede della Settima Edizione de “La Notte degli Oscar”

Condividi:
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

di Ermanno Arcuri

LATTARICO (cs). Si svolgerà nel borgo di Lattarico la settima edizione de “La Notte degli Oscar il Personaggio dell’Anno 2012”. Questa iniziativa promossa dall’associazione intercomunale “Unione Valle Crati Città Futura”, ha lo scopo di creare una rete sinergica tra le istituzioni partner della stessa manifestazione, personaggi illustri che riceveranno l’ambita scultura del maestro della vetrofusione Silvio Vigliaturo e la conoscenza di un territorio che va valorizzato attingendo alle risorse umane e materiali più serie ed importanti. Ma questa edizione nata nel 2006 a San Martino di Finita, poi nel 2007 a Rose, successivamente a Lattarico, nel 2009 a Paterno, nel 2010 a Rota Greca, nel 2011 a Santa Sofia d’Epiro, torna tra la comunità del sindaco Gianfranco Barci, anche perché ultimamente è stato inaugurato il palazzo Marsico, situato in piazza San Nicola, da dove si gode un panorama mozzafiato sulla valle del Crati. Questo palazzo offre tutti gli spazi per allestire mostre ed esposizioni, una convegnistica adatta allo scopo per promuovere il comprensorio e le attività che in esso sono presenti. Infatti, è pronto un calendario ricco di appuntamenti, dall’8 al 16 dicembre, che richiameranno gente e coinvolgerà i locali in una strategica iniziativa alla ricerca della propria storia. E’ quanto si prefigge l’associazione che da più di un decennio organizza e realizza manifestazioni di spessore e di grande prestigio per i comuni che offrono non solo la location ma lo stesso patrocinio. Esprimono soddisfazioni il sindaco Barci e il suo vice la dott.ssa Antonella Blandi che tanto si spendono per la propria comunità, anche questa edizione dell’Oscar va nella stessa direzione di creare un circuito per portare vitalità nei centri storici e Lattarico ne possiede uno tra i più belli e meglio conservati della regione. “Ricordo con grande emozione – afferma il sindaco Gianfranco Barci – l’edizione del 2008 nel mio Comune dell’Oscar, in quella occasione abbiamo consegnato ai premiati la “crocepetra” un simbolo locale molto significativo. Dall’anno successivo la scultura di Vigliaturo è diventato l’oscar calabrese e ci pregiamo poter ospitare lo steso maestro che tanto bene sta facendo alla nostra Calabria con il suo museo del Maca ad Acri in campo artistico. Ci sentiamo onorati di ospitare questo esclusivo appuntamento annuale e siamo pronti per il prossimo 16 dicembre ad ospitare le personalità illustri che tanto si sono prodigate in vari campi nel sociale e professionale in tutto il mondo per portare in alto il nome della Calabria”. Durerà una settimana questa manifestazione che cresce ogni anno di più, e si articolerà nell’allestimento in tutte le sale del palazzo di opere d’arte dando spazio ad artisti scultori, pittori, imprenditori, associazioni, mezzi di comunicazione, case editrici. Sarà una settimana ricca di avvenimenti in cui troveranno spazio non solo le bellezze della nostra regione, ma ci si immergerà nell’ambiente, si ascolteranno le vibrazioni delle corde di violino, una tavola rotonda sulle associazioni, l’esposizione di vecchi cimeli tradizionali, spazio anche al canto, alla moda, al rinascimento con il Palio e Corteo Storico. “Lattarico – dichiara la vicesindaco Blandi – sarà teatro di un grande momento particolarmente coinvolgente e non smentirà la sua proverbiale ottima accoglienza”.


Condividi:
  • 8
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!