Acri-Feraudo, la Provincia fa campagna elettorale

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un presidio simbolico per accendere i riflettori sui lavori di realizzazione del percorso alternativo alla SS660. Questo l’intendimento del candidato a sindaco Maurizio Feraudo, che ieri ha promosso una manifestazione di protesta nei pressi della galleria che dovrà collegare la SS660al centro cittadino. Da qualche giorno infatti la Provincia ha disposto la bitumazione del viadotto che ne rappresenta il tratto terminale.
Per Feraudo si tratta di “un’operazione puramente elettoralistica, perché non si può bitumare il viadotto quando la strada che collega alla galleria è ancora sterrata e lo stesso tunnel non è ancora illuminato”. Il candidato a sindaco ci ha tenuto a chiarire che “con questa iniziativa non vogliamo fare campagna elettorale sulle spalle degli acresi, infatti oggi non ci sono, come potete vedere, simboli di liste o di partiti. Vogliamo solo far emergere l’inutilità di questo intervento, poiché questo bitume la Provincia avrebbe potuto utilizzarlo per altre strade che versano in condizioni vergognose”.
Il presidente della Provincia Franco Iacucci, in occasione di una iniziativa elettorale a sostegno di Pino Capalbo, nelle scorse settimane aveva annunciato la fine dei lavori della strada di collegamento tra la galleria e il viadotto e di quest’ultimo per il mese di giugno. Per quanto invece riguarda l’illuminazione del tunnel, i lavori devono ancora essere appaltati.
Feraudo aveva invitato all’iniziativa gli altri candidati a sindaco. C’era Mario Bonacci, erano assenti Pino Capalbo e Anna Vigliaturo. Quest’ultima aveva già degli impegni, ma ha affidato a un breve comunicato il suo pensiero.
Anna Vigliaturo esprime “indignazione e disappunto per la politica portata avanti dal Pd. Le “ruspe elettorali” sono state sostituite dalla bitumatura all’ingresso della galleria a una settimana dalle elezioni. Questo dà il sentore dell’ennesima speculazione elettorale.
Noi – ha spiegato Anna Vigliaturo – siamo per l’apertura immediata del tratto stradale ma contro una speculazione politica che offende ancora una volta la maturità e l’intelligenza del popolo acrese”.
Intanto, sul fronte elettorale, oggi pomeriggio sarà in città Roberto Speranza, coordinatore nazionale di Articolo Uno – Movimento Democratico e Progressista, a sostegno di Mario Bonacci. Parlerà alle ore 18:00, in Piazza Sprovieri.

Da “Il Quotidiano del Sud” del 04-06-2017 Piero Cirino


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!