Acri-Le Pera, la poltrona del sindaco è traballante

Condividi:

Le difficoltà numeriche della maggioranza in consiglio comunale, anche in seguito all’abbandono di Natale Viteritti e Luigi Cavallotti, sono al centro degli strali polemici, rivolti in particolare al sindaco Nicola Tenuta, del segretario cittadino del Partito Democratico, Carmine Le Pera.
“In seguito a quanto emerso dai lavori dell’ultima assise comunale – scrive Le Pera in una nota -, abbiamo avuto l’ulteriore, e non necessaria, conferma di quello che da tempo, come Partito Democratico denunciamo. Infatti, la costituzione del gruppo misto “Insieme per Acri Democratica” da parte dei due ex consiglieri di maggioranza Natale Viteritti e Luigi Cavallotti ha sancito il definitivo passaggio dei due tra i banchi dell’opposizione, che, dunque, vede rinforzarsi i propri ranghi, ma soprattutto le proprie ragioni”.
Di fatti, “come da ultimo testimoniato dalle prese di posizione contro la fallimentare gestione dell’”Estate acrese” dei nostri due rappresentanti presenti in consiglio comunale Pino Capalbo e Maria Mascitti, il Pd di Acri ha lentamente dipanato quello strato di menzogne che ha contraddistinto l’azione di governo della maggioranza del sindaco Tenuta. Il quale, ammettendo il fallimento, di giorno in giorno più palese, della sua maggioranza, ha dichiarato che “la maggioranza si regge con il mio voto”, mettendo così a nudo tutte le difficoltà di un’amministrazione in totale stallo e che, in preda all’instabilità politica, non potrà che continuare a recare danno a una città che invece ha bisogno di risposte certe da parte di amministratori capaci e dediti a pieno alle sorti del bene comune.
Siamo davvero basiti da questo atteggiamento del primo cittadino – scrive ancora il segretario cittadino del Pd -, che, nonostante sia consapevole dei molti impedimenti da lui stesso causati all’azione di governo e alla città, continua imperterrito a voler rimanere inchiodato a una poltrona che però è di giorno in giorno sempre più traballante”.

Piero Cirino
Da “Il Quotidiano del Sud” del 30-10-2015


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!