Bifano, Occhiuto commissario alla Sanità dimostrazione di autorevolezza del centro-destra

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Certamente la nomina, che giunge prima della formazione della giunta, del Presidente Roberto Occhiuto quale Commissario alla Sanità in Calabria fa notizia ed è da accogliere con enorme soddisfazione. Questo quanto dichiara Antonio Bifano componente del Dipartimento regionale sanità della Lega-Calabria-Salvini premier. E’ un chiaro messaggio di grande unità e autorevolezza del centrodestra e un forte riconoscimento poiché si riconsegna la sanità ai calabresi. Finora, le ripetute gestioni commissariali, avevano creato anche un danno all’autonomia regionale. Il Presidente Occhiuto saprà sicuramente ascoltare i territori, gli operatori sanitari, i pazienti, i cittadini, le famiglie, e mettere mano alla ristrutturazione della rete ospedaliera da coordinare con i servizi territoriali, la riorganizzazione del network ospedaliero e la rete dell’emergenza-urgenza con la dotazione di personale,valorizzando il ruolo di programmazione della regione. E inoltre,  non solo in un’ottica ragioneristica, efficientare la spesa e l’equilibrio dei bilanci regionali nel rispetto dei Livelli Essenziali di Assistenza per uscire da una lunga stagione di piani di rientro. Con avvedutezza il neo-commissario Presidente gestirà questa ulteriore fase molto delicata della pandemia facendo tesoro dei troppi e tanti errori che sono stati fatti.
Infine e non per ultimo, condivido in pieno – continua Bifano – le sue affermazioni di non cadere in vecchie e logore logiche che ci hanno portato al collasso; adesso, questa è una sfida cruciale per costruire un Servizio Sanitario Regionale pronto alle sfide del futuro. Per la responsabilità e il ruolo che svolgo- conclude- non farò mancare il mio sostegno e contributo.

Dipartimento Sanità Lega Calabria  
 
 
 
 
 
 
 
 
 


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!