Fiera di Sant’Angelo, un successo

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si sono conclusi i festeggiamenti in onore di Sant’Angelo d’Acri e con essi la tradizionale fiera.

Quest’anno, ancora difficile, vissuto in clima pandemico, abbiamo voluto tenere la fiera, vista come occasione di ripartenza e di speranza per l’economia.

Il protocollo anti-Covid ha permesso lo svolgimento della festività in sicurezza, con la speranza che questa sia stata un’occasione per ravvivare il territorio e la sua economia, che deve sfruttare ogni opportunità per poter  ripartire, momento di ritrovo per la nostra comunità e per le belle tradizioni e gli appuntamenti identitari che ci avvicinano alla ‘normalità’.

Devo ringraziare tutti coloro che, con attiva partecipazione, hanno contribuito alla realizzazione della tradizionale festa dedicata al nostro amato Sant’Angelo.

Un ringraziamento va a Padre Francesco, all’ing. Lamirata e all’arch. Panzera, al servizio di trasporto disabili e  a tutti i dipendenti del Comune di Acri che si sono resi disponibili in questo giorno.  Al Comando dei Vigili Urbani e dei Carabinieri di Acri, e in particolare alla Ditta Zanfini Tour, alle associazioni Aspa, Croce Rossa e Carabinieri per il loro prezioso ed indispensabile aiuto volontario e gratuito.

Senza questa fattiva collaborazione non si sarebbe potuto realizzare nulla.

Il 2021 è tuttora un anno difficile per le nostre vite, ancora di più per la realizzazione di questi eventi. 

Un ultimo ringraziamento va a tutti i cittadini che hanno partecipato e dimostrato di avere a cuore la salvaguardia della nostra città, comprendendo che la libertà di tutti noi dipende dalla possibilità di poter riprendere in sicurezza lavoro e vita sociale.

Francesca Abbruzzese, assessore comunale alle Attività Produttive


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!