Montalto Uffugo, minaccia di morte l’ex fidanzata: arrestato dai Carabinieri per stalking 

Condividi:

I Carabinieri della Compagnia di Rende, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare in carcere, hanno arrestato un uomo di 32 anni, responsabile di atti persecutori e lesioni personali nei confronti dell’ex compagna di 26 anni.
Si era presentata pochi giorni fa presso la caserma dei Carabinieri di Montalto Uffugo, terrorizzata, claudicante e con il volto tumefatto, al termine di un’aggressione, l’ennesima, patita dall’ex compagno, il quale, dopo averla condotta presso il cimitero di Cosenza, l’aveva picchiata selvaggiamente con calci, schiaffi e pugni, mettendole le mani al collo sino quasi a strangolarla. È stato quest’ultimo episodio a convincere la donna a denunciare e porre fine all’escalation di violenze che durava ormai da circa un anno, allorquando quelle che sembravano attenzioni premurose di un fidanzato innamorato, si trasformarono ben presto in comportamenti morbosi ed ossessivi, scaturiti dalla gelosia di non riuscire a controllare le sue relazioni sociali. Questi i motivi posti alla base di una moltitudine di aggressioni fisiche, verbali e violenze di ogni genere, minacce di morte finalizzate ad impedirle di porre fine al loro rapporto, come aveva già provato a fare in un’occasione. 


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!