Acri-Ospedale Covid, arrivato ieri il primo paziente

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ ricoverato da ieri il primo paziente positivo al coronavirus Covid-19 nel nuovo reparto allestito nel presidio ospedaliero “Beato Angelo” di Acri.

All’interno della struttura sono stati allestiti in poco tempo complessivamente sedici nuovi posti letto destinati al trattamento di pazienti che escono dalla fase acuta e che devono completare il percorso terapeutico verso la definitiva guarigione.

Il paziente che è giunto ieri ad Acri è un giovane reduce da un intervento chirurgico che ha bisogno di cure estensive alla persona. Secondo quanto si apprende, le condizioni di salute sono stabili e non mostra gravi sintomi da Covid-19.

Da ieri, dunque, entra a pieno regime il nuovo reparto, realizzato in una struttura adiacente al plesso principale, dove sono garantite tutte le condizioni di sicurezza sotto il profilo degli spazi e dei percorsi protetti.


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!