ACRI: Festa del Beato Angelo, il Programma

Condividi:

Sono entrati nel vivo i festeggiamenti in onore del Beato Angelo.
Fino al 29 ottobre, novena in preparazione alla festa e giornate particolari della novena, che si concluderanno con la vigilia della solennità lunedì prossimo.
Martedì 30, la solennità del Beato Angelo, compatrono della città di Acri. Il programma della giornata prevede, alle ore 7:00, 8:00, 9:00, 10:30 e 12:00 le Sante Messe.
Alle 10:30 la celebrazione sarà presieduta da Padre Giovanni Battista Urso, Ministro provinciale dei Frati Cappuccini.
Alle 18:00 invece concelebrazione cui parteciperà il Vescovo dell’Arcidiocesi di Cosenza – Bisignano, Mons. Salvatore Nunnari, e durante la quale i sindaci di Acri e Cetraro riaccenderanno, a nome dei rispettivi cittadini, la lampada votiva davanti l’urna del Beato Angelo.
Nel programma di quest’anno sembra esservi un doppio filo con l’immagine di San Pio da Pietrelcina. Innanzitutto l’immagine ufficiale del Beato Angelo di quest’anno è diversa da quella solita.
E’ infatti l’effige della tela che si trovava sulla parete di fronte al posto di San Pio in refettorio, che può essere ammirata in questi giorni nella Basilica ad Acri.
C’è poi una reliquia del Santo di Pietrelcina, che sarà ad Acri in maniera definitiva.
Oltre all’aspetto religioso, il programma prevede anche i festeggiamenti civili, che culmineranno nella giornata di martedì.
Il 30 ottobre c’è anche la tradizionale fiera, con le bancarelle che copriranno l’intera area prossima alla Basilica.


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!