ACRI: Il 23 dicembre premi cultura d’impresa dell’UNSIC

Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Martedì prossimo, alle ore 18:00, nei locali del Ristorante Venere, si terrà la cerimonia di premiazione del Premio Cultura d’Impresa, promosso dall’Unsic (Unione Nazionale Sindacale Imprenditori e Coltivatori), sede provinciale di Settore di Cosenza
Il Premio è giunto alla decima edizione e ha l’obiettivo di sottolineare le eccellenze del territorio, nei diversi ambiti professionali.
Per il Premio Cultura d’Impresa il riconoscimento va al Ristorante Venere, di Acri; il Premio Cultura d’Impresa per il Sociale, a Padre Pietro Ammendola, Guardiano dei Padri Cappuccini di Acri; il Premio Cultura d’Impresa per la Legalità, all’On. Salvatore Magarò, già presidente della Commissione anti ‘ndrangheta del consiglio regionale; e il Premio Cultura d’Impresa per la Comunicazione, all’esperto in Comunicazione Mario Lo Gullo.
La cerimonia di consegna dei premi verrà condotta da Giuseppe Cristofaro, presidente della fondazione culturale “Vincenzo Padula”.
Nel corso della medesima iniziativa, è prevista una tavola rotonda su “La stampa e la sua funzione sociale. Le imprese e la comunicazione”, moderata dall’Ing. Giuseppe Grandinetti. Vi prenderanno parte, oltre a Mario Lo Gullo, Piero Cirino, Roberto Saporito, Rosanna Caravetta e Giulia Zanfino.
A seguire l’assemblea di fine anno dell’Unsic, con gli interventi, tra gli altri, di Carlo Franzisi, responsabile provinciale dell’Unsic; Vincenzo Rostanzo, presidente delegato dell’Unsic di Acri; ed Emilio Servolino, presidente del consorzio Cesapi e dell’associazione Assaporagionando.

Unsic di Acri


Condividi:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

error: Content is protected !!