Bocce, A2: l’Acri concede il tris 

Condividi:

Giro di boa per il campionato italiano di raffa di Serie A2. L’ultima giornata del girone di andata offre sul piatto due vittorie, un pareggio e una sconfitta per le formazioni calabresi.

La Franco Parise Città di Rende si ritrova come squadra e ritrova la vittorie e i tre punti fondamentali per la sua classifica in casa contro Aquino per 6-2. Ottima la prestazione della terna Tagliente A. – Spadafora S. – Longobucco che fa due su due. Il set di individuale vinto da Davide Spadafora porta poi i rendesi sul 3-1 a fine primo turno. Nella ripresa il ritornello non cambia e i padroni di casa fanno propri due set di coppia, grazie ad Andrea Tagliente e Simone Spadafora, che non hanno sbagliato praticamente nulla. Completa la gran giornata biancorossa il set di coppia vinto da De Rose (poi sostituito da Mazzuca) – D.  Spadafora.

L’altra vittoria di giornata, ma nel Girone 2 Centro – Sud, è della Sant’Angelo Città di Acri che chiude la prima parte del torneo con un filotto di tre vittorie consecutive. L’ultima è arrivata in casa con gli umbri di Sant’Erminio per 5-3 nella quale la squadra del tecnico Sposato ha dato grande prova sia di gruppo che dei singoli (particolarmente bene Valerio Gradilone e Giuseppe Veloce che insieme vincono due set di coppia e la terna con Salvatore Algieri). Per la cronaca, dopo la prima frazione chiusa in parità sul 2-2, l’Acri costruisce la vittoria soprattutto grazie alle coppie (bene anche quella S. Algieri – A. Veloce).

Tornando al Girone 1 del Centro – Sud continua la sua striscia di risultati utili consecutivi dellaCatanzarese che stavolta non ha potuto contare su Gianfranco Bianco. Contro Acquasparta i  giallorossi partono benissimo sulla pista della terna (Perricelli, Piscitelli e Scicchitano fanno 2 su 2), ma nell’altra pista non riesce altrettanto all’individualista Valentino. Il secondo turno parte dal 2-2. Equilibrio che rimane fino alla fine con la Catanzarese che agguanta i due set di coppia sulla pista 1 (con Perricelli e Scicchitano, quest’ultimo in ottima forma) ma è battuta sulla pista 2. 4.4 il risultato finale. 

L’unica calabrese a chiudere il girone di andata senza raccogliere punti è il Città di Cosenza che incappa in una giornata sfortunata in quel di Cicciano. A onor del vero i cosentini erano chiamati ad un impegno esterno veramente difficile in cui non hanno demeritato ma gli episodi non sono stati propriamente a loro favore. Rimangono le buone prestazioni della terna Granata A. – Giannotta – Toteda che vince un set, come pure l’individualista Granata D. e ancora Granata A. – Toteda in coppia. 

La prima giornata di ritorno è in programma sabato 9 aprile: in calendario il derby Catanzarese – C. di Cosenza, Santa Chiara – C. di Rende e Capitino – C. di Acri.

GIRONE 1 CENTRO – SUD

CITTA’ DI RENDE vs ARTE IN FERRO AQUINO (Na) 6-2 (57 – 40)

Tagliente A. – Spadafora S. – Longobucco vs Tassino – Vernazzano – Brancaccio 8-2, 8-4; Spadafora D. vs Aquino 5-8, 8-6; Spadafora S. – Tagliente A. vs Tassino – Vernazzano 8-4, 8-2; De Rose (1° set sost. Mazzuca) – Spadafora D.(2° set sost. Tagliente P.) 8-6, 4-8;

ALL. RENDE: Gianluca Cristiano (dir. Ivan Pranno)

ALLE. AQUINO: Carlo Boccia (Michele Boccia)

DIRETTORE DI GARA: Francesco Airaldi

ARBITRI: Raffaele Granata – Giuseppe Gaglianese

CATANZARESE vs ACQUASPARTA (Tr) 4-4 (47-45)

Perricelli – Scicchitano – Piscitelli vs Moriconi – Martelli – Serafini 8-5, 8-1; Valentino vs Castrini 6-8, 3-8; Perricelli – Scicchitano vs Martelli – Serafini 8-4, 8-3; Valentino – Piscitelli vs Castrini – Folini 4-8, 2-8;

ALL. CATANZARESE: Franco Abramo (dir. Antonella Germanò)

ALL. ACQUASPARTA: Stefano Famoso (dir. Ottavio Taddei)

DIRETTORE DI GARA: Eugenio Gaudio

ARBITRI: (Mario Gaglianese – Raffaele De Rose

CITTA’ DI CICCIANO (Na) vs CITTA’ DI COSENZA 5-3 (56-44)

Corrado – Capasso – Versione vs Granata A – Giannotta – Toteda 8-7, 6-8; Moccia vs Buffa (1° set sost. Granata D.) 8-1, 7-8; Corrado – Capasso vs Granata A. – Toteda 3-8, 8-4; Moccia – Versione vs Giannotta – Granata D. (2° set sost. Buffa) 8-7, 8-1;

ALL. CICCIANO: Santolo Spampinato (Mario Pizzini)

ALL. COSENZA: Pasquale Granata (dir. Roberto Urso)

DIRETTORE DI GARA: Salvatore Gallo

ARBITRI: Roberto Sebastiano Mele – Emilio Benvenuto Betelli

GIRONE 2 CENTRO – SUD

SANT’ANGELO CITTA’ DI ACRI vs SANT’ERMINIO (Pg) 5-3 (59-40)

Gradilone – Algieri S. – Veloce G. vs Tosti – Ercolanetti – Frillici 8-0, 5-8; Veloce A. vs Poggianti 7-8, 8-6; Gradilone – Veloce G. vs Tosti – Frillici 8-4, 8-4; Algieri S. – Veloce A. vs Poggianti – Rosi 7-8, 8-2;

ALL. ACRI: Salvatore Sposato (dir. Angelo Servolino)

ALL, SANT’ERMINIO: Marco Mattaioli (dir. Marco Verzini)

DIRETTORE DI GARA: Vitaliano Palaia

ARBITRI: Andrea La Face – Piero Rotundo.

Andreina Morrone


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!