Checco Zalone annuncia il suo nuovo spettacolo Amore + IVA e lo fa presentando il video della sua nuova canzone Sulla barca dell’oligarca

Condividi:

Zalone è sempre riuscito, finora, a mettere d’accordo pubblico e critica con i record di spettatori e di incassi; con Sole a catinelle che è stato il film più visto del 2013, con Quo vado?  che ha ripetuto l’exploit tre anni più tardi e ancora con Tolo Tolo che ha segnato il maggiore incasso mai registrato da un film nel primo giorno di programmazione, portandosi anche a casa il David di Donatello dello spettatore e quello per la Migliore canzone originale: Immigrato.

Dopo La vacinada, per la quale ha registrato il video con il premio Oscar Helen Mirren,  e l’esibizione come ospite all’ultimo Sanremo dove si è cimentato (tra le altre cose) in una divertentissima Fiaba Calabra, Zalone, reduce da una lunga stagione di successi che gli hanno consentito di scalare le classifiche degli attori comici italiani più apprezzati di sempre, sarà in tournee lungo tutta la penisola.

L’artista pugliese sale di nuovo sul palco con musica, racconti, imitazioni e parodie: Amore + IVA è uno spettacolo totalmente inedito scritto con Sergio Maria Rubino e Antonio Iammarino che toccherà i teatri e i palazzetti d’Italia. L’artista sarà in tour per un intero anno: il debutto a Firenze, il prossimo 8 novembre, poi nel periodo natalizio lo spettacolo si fermerà a Milano, al teatro degli Arcimboldi dal 20 dicembre al 22 gennaio 2023. Quindi attraverserà tutta la penisola coinvolgendo, tra le altre città, Roma, Bologna, Napoli e Torino per concludersi nell’ottobre 2023. Prodotto da Arcobaleno Tre e MZL, con l’organizzazione generale di Lucio e Niccolò Presta insieme a Gianmarco Mazzi. Il programma estivo si aprirà ufficialmente il 5 e il 6 maggio del 2023 nell’iconico e affascinante palcoscenico dell’Arena di Verona. Sono passati undici anni dal suo ultimo spettacolo teatrale che si chiamava Resto Umile World Tour.

In occasione dell’annuncio dello spettacolo teatrale, Checco Zalone ha presentato, con un video di animazione in bianco e nero, la nuova canzone Sulla barca dell’oligarca. Il brano scritto da Luca Medici (vero nome di Zalone), con i soliti Iammarino e Rubino ai quali si aggiunge Giuseppe Saponari, questa volta con la sua dissacrante ironia colpisce gli oligarchi russi, ad alcuni dei quali sono state sequestrate le imbarcazioni di lusso dopo l’avvio della guerra in Ucraina. E così protagonista diventa la guardia portuale pugliese Nicola Di Ciolla che per “patriottismo”, dichiarandosi eroe nazionale, intende sanzionare a modo suo i russi, decidendo di immolare il figlio organizzando la sua festa di comunione con la moglie Boccuzzi Camilla e tutta la famiglia sul mega-yacht sequestrato ad un magnate. Dopo essersi concesso anche un giretto, passando per Monopoli e Gallipoli, finisce però la benzina e tutti vengono recuperati da un barcone di Albanesi. Non poteva riuscirci che Checco Zalone a fare satira con una canzone che si ispira alla guerra e si candida a diventare un nuovo tormentone. Inutile dire che in poco tempo il video pubblicato su YouTube ha già collezionato migliaia di like, visualizzazioni e commenti.

Werner Altomare


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!