Elezioni Politiche, ad Acri il Movimento 5 Stelle si conferma primo partito. Vince l’astensionismo

Condividi:

Ad Acri, sia alla Camera che al Senato, vince il Movimento 5 Stelle, che tuttavia ha dimezzato i voti rispetto al 2018. Ma il dato che balza agli occhi è quello dell’astensionismo. Si sono recati alle urne soltanto 8204 elettori, a fronte dei 15992 aventi diritto, cioè il 51,30%, mentre quattro anni fa fu del 65,47%. Questo significa che rispetto al 2018 vi è stata una flessione di oltre il 14%, rispetto al 9% nazionale.

Alla Camera, il M5S si conferma primo partito, con oltre tremila preferenze, di poco sopra il 43%, il centro-destre sfiora il 30% (29,86%), mentre il centrosinistra arriva al 18,62%.

Al Senato, con qualche irrilevante cifra di differenza, il trend è il medesimo.


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!