Natale Zanfini si candida a sindaco

Condividi:

Lettera alla Città .

Acri è il luogo in cui viviamo e lavoriamo, e vorremo che rinascesse e tornasse ad essere una città accogliente, sicura e positiva.  La situazione che stiamo vivendo a livello mondiale, nazionale e locale non è delle migliori; siamo stati segnati prima dalla pandemia ed adesso dalla guerra, eventi che hanno avuto ed avranno seri contraccolpi economici, finanziari e sociali, e dobbiamo attrezzarci per far fronte a tali conseguenze. Intendiamo metterci al servizio della Città e costruire un programma ed una proposta che parlino a tutto il territorio, garantendo a chiunque la partecipazione nei processi decisionali. Non contro qualcuno o qualcosa, ma per Acri.  Un impegno concreto, innanzitutto sul piano etico e della legalità. Su questo progetto c’è stata la convergenza di partiti politici, associazioni e movimenti civici che hanno identificato nel dottore Natale Zanfini il rappresentante di questa idea di città.  Un’Alleanza che mette al centro il rilancio e la ripresa del nostro territorio, sfruttando le opportunità offerte dal Pnrr e dalla vicinanza con la Regione. Consci del difficile compito di responsabilità a cui tutti siamo chiamati, riteniamo che non sia più il tempo delle divisioni ma che sia inderogabilmente arrivato il momento di unirci per dare risposte ai problemi della città, arginando un lento ed inesorabile declino. Per questo motivo siamo aperti a tutti, a chiunque voglia il bene di questa città.  La nostra parola d’ordine sarà: Acri, una città in cui restare. Capace di far restare e crescere qui i propri cittadini e di attrarre qui nuovi investimenti, nuovi residenti, nuove idee. 

La coalizione a sostegno di Natale zanfini


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!