SPORT: Tiro al Volo, l’Acrese Capalbo Secondo a Roma

Condividi:

Capalbo (al centro)

Nei giorni scorsi, sui campi di Valle Aniene di Roma si è svolta la gara dei campionati di tiro a volo, strutture federali Fitav(Federazione Italiana Tiro A Volo).
Numerosa la presenza di concorrenti, con oltre 500 tiratori provenienti da tutte le regioni d’Italia, giunti a Roma per partecipare ognuno nella propria specialità e incarico nella struttura Fitav.
Il presidente della società sportiva San Cataldo di Acri, Giancarlo Capalbo, già campione d’Italia, si è aggiudicato la medaglia d’argento, nella specialità double trap, arricchendo il suo già ricco palmares di vittorie.
Capalbo è da tempo impegnato nella diffusione di questo sport, che ad Acri viene svolto nella struttura di San Cataldo, nell’antico borgo di Padia.
Circa cinquanta tesserati sono impegnati a coltivare una passione e a promuoverla, nonostante si tratti di uno sport che comporta un impegno economico diverso rispetto ad altri.


Condividi:

Lascia un commento

error: Content is protected !!